menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090921123101_mangiacapre-vincenzo

20090921123101_mangiacapre-vincenzo

Successo per manifestazione pugilistica Excelsior Boxe

Marcianise - La pioggerellina non ha guastato la riunione pugilistica organizzata dall'Excelsior Boxe "Energia Viva" di Marcianise sabato scorso, 19 settembre 2009, nel rione Puzzaniello. Successo per i pugili partacolori della pluridecorata...

La pioggerellina non ha guastato la riunione pugilistica organizzata dall'Excelsior Boxe "Energia Viva" di Marcianise sabato scorso, 19 settembre 2009, nel rione Puzzaniello. Successo per i pugili partacolori della pluridecorata Excelsior per una manifestazione alla sua prima edizione organizzata in collaborazione con il Circolo del Clanio di Marcianise.
Nei 12 incontri disputati durante la serata si è potuti assistere all'esibizione di nuove proposte, piccoli aspiranti campioni e pugili affermati che hanno dato vita a straordinari momenti agonistici. Emozionante l'incontro di chiusura tra il salernitano Dario Socci ed il marcianisano Vincenzo Mangiacapre che nella categoria dei welter hanno dato vita ad un match di grande spessore tecnico. Mangiacapre, campione italiano dal 2004 al 2007 e Guanto d'Oro 2009, ha stravinto ma, evidentemente, la giuria ha visto un altro incontro regalando il pari all'avversario. Al bravissimo Mangiacapre è andato anche il trofeo come miglior atleta della serata consegnato dal patron della serata, il Presidente del Circolo Clanio Giovanni Migliaccio.
Tra le nuove proposte buona la prestazione di Lorenzo Scialla che ha battuto nettamente l'altro marcianisano Francesco Santoro della Medaglie D'Oro nei cadetti superleggeri e Gustavo Rossetti (detto Jack) nella stessa categoria dei welter che ha sconfitto ai punti Mariano D'Ambrosio (Battipaglia). Bella prestazione, sempre nei cadetti pesi massimi, per Tommaso Rossano, giovanissimo e parente d'arte perchè cugino di Clemente Russo e fratello dell'altro campione Francesco Rossano. Tommaso, che già milita nella nazionale italiana cadetti, ha battuto senza problemi Francesco Cesaro di Giugliano. Buone le prestazioni di Antonio Aiello che nella categoria seniores ha battuto Valerio Varone della Varone di Santa Maria Capua Vetere; Salvatore Pagliaro che ha battuto Agostino Delle Femmine (Varone); pari per Raimondo Gallo che ha disputato l'incontro con Luigi Maiello di Ponticelli; Alessandro Iadicicco che ha battuto per ko tecnico Mauro Scirocco (Varone); Michele Migliaccio che, battendo Francesco Basso (Metropolis), colleziona l'ennesima vittoria confermando il suo graduale ma netto miglioramento tecnico. Sconfitta per Francesco Nero battuto da Francesco Iovine (Ponticelli).

Interessanti, infine, due momenti di boxe al femminile che hanno visto l'esibizione della caparbia atleta Excelsior Nunzia Patti nei pesi welter che ha affrontato la campionessa italiana Mina Morano. Sconfitta per l'altra boxeur targata Excelsior Lella Parricella (Boxe Vesuviana), che al suo esordio nei pesi leggeri è stata battuta di misura da Filomena De Marco (Battipaglia).
Da sottolineare il successo di pubblico per un torneo alla prima edizione, ottimamente organizzato dal Circolo Clanio il cui presidente Migliaccio ha già promesso che l'iniziativa diventerà un appuntamento fisso per il rione e per il pugilato marcianisano. In chiusura di serata da ricordare le targhe per gli assessori Gerardo Trombetta e Giovanni Russo consegnate dal presidente dell'Excelsior Alessandro Tartaglione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento