menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090908233103_Mekhontsev_russo

20090908233103_Mekhontsev_russo

Mondiali Boxe, Clemente Russo perde ed e' fuori dal torneo

Marcianise - Clemente Russo perde con Egor Mekhontsev ed esce dai mondiali di pugilato (5-7). Il pugile di Marcianise perde il primo round nettamente andando sotto di 3 punti. Una ripresa che ha compromesso l'intero match perchè ha consentito al...

Clemente Russo perde con Egor Mekhontsev ed esce dai mondiali di pugilato (5-7). Il pugile di Marcianise perde il primo round nettamente andando sotto di 3 punti. Una ripresa che ha compromesso l'intero match perchè ha consentito al pugile russo di riuscire a controllare l'incontro chiudendosi a riccio senza lasciare spazi al nostro "Tatanka". Troppo incerto nelle decisioni da prendere, senza ritmo e anche impressionato da un rivale che non gli concedeva spazi. Coraggiosa la ripresa di Clemente che riesce a recuperare punti fino alla chiusura del match che però finisce 7 a 5 per l'avversario. L'aveva detto Damiani: "Chi vince ha il titolo in tasca". Il tecnico azzurro ha sempre sostenuto che questo incontro doveva disputarsi in finale in quanto i due atleti sono considerati i migliori del torneo. I due si erano già incontrati durante i Dual Match Italia vs Russia dove un incontro era andato a Clemente Russo ed un altro al russo. Probabilmente Mekhontsev (classe 84', oro ai Torneo di Strandja a Plovdiv nel 2009) andrà in finale magari con il cubano Acosta Duarte.
Ecco le dichiarazioni di Clemente al termine dell'incontro: "Egor mi ha studiato molto bene, ha visto e rivisto i dual match e bravi sono stati i tecnici a trovare la chiave di lettura per non farmi colpire. Ho tirato molti colpi, ma trovavo i suoi guantoni. Certo l'arbitro mi ha messo un po' di nervosismo, richiamandomi con una tenacia incredibile. Ma nel complesso stavolta lui è stato più bravo. Lo sport è anche questo. Bisogna accettare la sconfitta se questa è corretta. Penso che sia difficile battere Mekhontsev, sono certo che vincerà i campionati del mondo. E vi prego, non dite che ho perso perché ho partecipato ad un reality! Dalle Olimpiadi non ho avuto molto tempo per preparami fino a questi mondiali. Nove mesi non sono molti ma va bene così".

Francesco Damiani: "Un po' di amarezza rimane, ma purtroppo Clemente non ha affrontato nel modo giusto la prima ripresa. Ai suoi livelli non si può regalare la prima ripresa e andare sotto di tre punti. Il russo si è comportato come aspettavamo, del resto i sorteggi la dicevano lunga. Russo ci ha provato. Pazienza, ci rifaremo nella prossima occasione".
Torneo sfortunato, quindi, per il nostro peso massimo, medaglia d'argento a Pechino e campione mondiale uscente, che perde contro un altro pugile russo così come aveva perso la finale olimpica con Chakhkiev. Domani pomeriggio, intanto, c'è l'altro pugile di Marcianise Domenico Valentino nei quarti di finale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento