menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090907080743_cassandro

20090907080743_cassandro

Tandem tricolore nei campionati italiani tiro a volo skeet

Caserta - Tandem tricolore, nei campionati italiani assoluti di tiro a volo skeet, per zio e nipote: il primo, Ennio Falco ha vinto nella categoria di eccellenza con il punteggio di 147/150, il secondo, Tammaro Cassandro ha trionfato tra gli...

Tandem tricolore, nei campionati italiani assoluti di tiro a volo skeet, per zio e nipote: il primo, Ennio Falco ha vinto nella categoria di eccellenza con il punteggio di 147/150, il secondo, Tammaro Cassandro ha trionfato tra gli juniores con il punteggio di 144/150.
Un grande risultato ottenuto sulle pedane del Circolo"Concaverde"di Lonato in Lombardia per Falco, che aggiunge un'altra gemma alla sua strepitosa stagione: oro ai Giochi del Mediterraneo a Pescara, argento agli europei di Osjiek in Croazia, bronzo ai mondiali di Maribor in Slovenia. Per la conclusione manca solo la finale di Coppa del Mondo ai primi di novembre a Pechino, per la quale l'oro di Atlanta si è già qualificato.
Ma al di là della performance di Ennio Falco da registrare la brillante prestazione di squadra della società casertana, visto che nei campionati assoluti di skeet si sono piazzati a posti di rilievo tiratori che si allenano sui campi in riva al Volturno, in primis gli juniores Tammaro Cassandro, tricolore juniores, e il secondo classificato l'irpino Angelo Moscariello, ambedue allievi del tecnico Giampiero Malasomma che cura, oltre alla nazionale del Libano, anche il settore giovanile del Gs Falco. E poi il casertano Giancarlo Tazza, già dominatore tra gli juniores, ora passato nella categoria di eccellenza, che è riuscito a entrare in finale concludendo al sesto posto, prima di tanti atleti blasonati.

E ancora tra le Ladies, dove il titolo è stato vinto da Chiara Cainero, oro a Pechino, da registrare l'ottimo terzo posto di Virginia Orlando, lucana di Matera, che si allena in riva al Volturno seguendo i consigli di Giampiero Malasomma. A completamento del successo di squadra da registrare il secondo posto del casertano Amedeo Guadagno nella terza categoria, il quarto posto del recalese Aniello Vallone tra i veterani, il quinto di Mariano Laezza in seconda categoria.
"Un grande momento per lo sport casertano -sottolinea il presidente del Comitato Provinciale Coni Michele De Simone- reduce da una stagione di grandi risultati, non ancora terminati visto che a Milano sono in corso i mondiali di pugilato e la squadra femminile di softball della Des Caserta disputerà la finale per lo scudetto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento