menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090803073130_bizzarro_ammirata_panchina_real

20090803073130_bizzarro_ammirata_panchina_real

Calcio, Real spreca tutto e perde 1-2 con il Portogruaro

Marcianise - Un Real Marcianise mediocre nel primo tempo ed inguardabilenella seconda frazione di gioco regala la vittoria al Portogruaro. Con il minimo sforzo i veneti portano a casa l'intero bottino festeggiando la prima vittoria della stagione...

Un Real Marcianise mediocre nel primo tempo ed inguardabilenella seconda frazione di gioco regala la vittoria al Portogruaro. Con il minimo sforzo i veneti portano a casa l'intero bottino festeggiando la prima vittoria della stagione. Giornata sportiva iniziata malissimo con la sorpresa dei tifosi che hanno dovuto registrare l'aumento del costo dei biglietti (15 Euro) voluto dallaSocietà. Al Pinto di Caserta, i pochi intimi accorsi perguardare il nuovo Real Marcianise targato Ammirata, hanno dato sfogo alla propria delusione rovesciando gli striscioni in segno di protesta ed alla fine del match hanno fischiato i gialloverdi. Unica nota positiva è il ritorno a casa fra 15 giorni contro il Giulianova. Al patron Bizzarro ora i tifosi chiedono a gran voce un passo indietro onde evitare dissapori proprio ad inizio campionato.
Ma veniamo alla cronaca della partita. Dopo i primi minuti ci prova Montanari con una conclusione da fuori che non preoccupa più di tanto il portiere avversario. Al 20' Tedesco si procura una buona occasione ma la palla è fuori. Poi arriva il vantaggio: Alfano per Tedesco, l'attaccante in spaccata infila Rossi e porta in vantaggio il Real. Nel finale i gialloverdi iniziano a soffrire sugli esterni: il duo Espinal-D'Alterio confeziona una palla-gol che smuove la rete alle spalle di Fumagalli. Ammirata prima dell'intervallo toglie Tomi ed inserisce Manco.

Nella ripresa Marchi raccoglie un lungo traversone dalla sinistra e batte il portiere. I veneti ristabiliscono la parità e la partita diventa tutta in salita per i casalinghi. Il Portrogruaro approfitta degli errori difensivi del Real e al minuto numero 6, Marchi suggerisce e Altinier infila da due passi. Sul Pinto di Caserta cala il gelo. Ammirata inserisce Poziello, ma il tridente con Manco e Tedesco non decolla e gli unici pericoli arrivano da un paio di conclusioni dalla distanza di Ciano. Troppo poco per pensare di rientrare in partita e così l'agonia finisce. Il Real si ritrova, tra i fischi dei tifosi, a zero punti fanalino di coda del girone.

Ammirata: "La squadra nel primo tempo ha disputato una grande gara, è stata padrona del campo e ha giocato con le giuste traiettorie. Nel secondo tempo abbiamo avuto dieci minuti di black out che hanno compromesso tutto".
Tedesco: "Sono contento per il gol ma sono anche molto rammaricato per il risultato, avrei preferito che avesse segnato qualcun altro ma che fossimo riusciti a portare a casa tre punti".

Real Marcianise: Fumagalli, Ciano, Russo, Alfano, D'Apice, Piscitelli, Montanari, D'Ambrosio (13' st Poziello), Tedesco, Romano, Tomi (42' Manco) All. Ammirata
Portogruaro: Rossi, D'Alterio, Pondaco, Mattieleg, Specchia, Madaschi, Espinal, Scozzarella, Altinier, Cunico (1' st Scapuzzi), Marchi (17'st Bocalon) All. Calori Arbitro: Intagliata di Siracusa (Guardalinee: Libertino-Quadrano)
Reti: 26' Tedesco (RM), 47' Marchi (P), 52' Altinier (P)
Ammoniti: D'Apice, Mattielig, Specchia
Angoli: 5-3 per il Real.
Spettatori: 500 circa


Ecco il video della Stirpe - www.stirpemarcianisana.it:


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento