L'Ap Calcio a 5 giocherà al PalaJacazzi, il segretario Palazzo: "Puntiamo in alto"

La società disputerà le gare interne nell'impianto normanno: "Speriamo di vedere gli spalti pieni"

Il segretario dell'Ap Calcio a 5, Massimo Palazzo

Il Calcio a 5, in passato, ha sempre avuto grande rilevanza nella città di Aversa, raggiungendo alti livelli e sfiorando la massima categoria.
Da circa 1 anno, l’AP Calcio a 5, che milita nel campionato nazionale di Serie B, ha riportato l’entusiasmo e la passione per la palla dal “rimbalzo controllato” al Palajacazzi di Aversa, struttura rinnovata proprio lo scorso 2019 in occasione delle Universiadi.

La Regione Campania, poiché la città di Aversa ha ospitato un campionato nazionale sfruttando la struttura appena rinnovata, ha accolto la richiesta sollevata dalla Commissione Lavori Pubblici del Comune di Aversa per riutilizzare le economie derivanti dai fondi per le Universiadi, stanziando 60 mila euro che saranno impiegati per la realizzazione dell’impianto di aerazione del Palazzetto.

Il nuovo segretario della società sportiva AP C5, Massimo Palazzo: "A nome di tutta la società, ringrazio il sindaco Alfonso Golia che ci consente per il secondo anno consecutivo di usufruire di una struttura d’avanguardia, da Serie A. Avere a disposizione una struttura del genere è di fondamentale importanza per affrontare un campionato nazionale perché fa davvero la differenza nelle gare casalinghe. Speriamo di far avvicinare ancor più giovani al calcio a 5 e di incrementare il nostro vivaio che va dalla scuola calcio all’under 19. Speriamo inoltre di rivedere tanti tifosi sugli spalti, una volta superata l’emergenza sanitaria, e di portare il nome della città sempre più in alto. Questo è lo sport che fa bene ad Aversa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento