rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Altro

Internazionali di tennis, primi verdetti dai campi

Brancaccio e Di Giuseppe passano sulla terra rossa di via Laviano

Proseguono nella giornata di mercoledì gli incontri del main draw della trentatreesima edizione degli “Internazionali Femminili di Tennis Città di Caserta – Trofeo Cogepa” dotato di un montepremi di 60.000 dollari.

Nella giornata di mercoledì 8 giugno si completeranno gli incontri dei sedicesimi del tabellone del singolare e quelli dei quarti di finale del tabellone del doppio.

Ieri sono arrivati i primi verdetti, la ventunenne Nuria Brancaccio, nata a Torre del Greco e tesserata per il Tennis Club Cagliari, ha battuto in tre set, durati ben due ore, con il punteggio di 4-6; 6-0; 6-1, la diciannovenne Maria Bondarenko.

La giocatrice kazaka Zhibek Kulambayeva ha superato in due set la ventiduenne romana Federica Bilardo con il punteggio di 6-2; 6-3. La trentunenne Martina Di Giuseppe, vincitrice dell’edizione 2009 degli internazionali casertani ha prevalso in tre set sulla ventenne iesolana, wild card della Fit, Melania Delai con il punteggio di 2-6; 6-2; 6-2. La rumena Andreea Prisacariu ha superato agevolmente l’estone Elena Malygina, in due set: 6-3; 6-4. Si ferma invece il cammino della ventiquattrenne brianzola Bianca Turati, superata in due set con il punteggio di 6-3; 6-3 della portoghese Francisca Jorge. Federica Di Sarra ha superato la rumena Oana Gavrila, proveniente dalle qualificazioni, in due set con il punteggio di 6-1; 7-5.

Il primo incontro del tabellone del doppio ha visto di fronte due coppie di tenniste italiane Gloria Ceschi ed Enola Chiesa che sono state battute da Denise Valente e Arianna Zucchini in due set: 6-4; 6-2.

Nel secondo incontro del doppio, la coppia dell’est composta dalla kazaka Zhibek Kulambayeva e dall’estone Elena Malygina entrambe provenienti dal tabellone delle qualificazioni, ha vinto sulla coppia tricolore composta da Virginia Ferrara e Giorgia Pedone in tre set con il punteggio di 3-6; 6-2; 10-6.

Nella giornata di mercoledì scenderanno in campo la numero uno del torneo la francese Clara Burel che affronterà la tedesca Katharina Gerlach, la numero due, la francese di origine serba Kristine Mladenovic, vintrice del doppio agli Open di Francia sarà opposta alla rumena Cristina Dinu protagonista in passato degli internazionali casertani.

La numero quattro del tabellone, la greca Despina Papamichail affronterà Cristiana Ferrando; Camilla Rosatello sarà opposta alla croata Petra Marcinko; la tennista casertana Antonia Aragosa avrà di fronte la lettone Daniela Vismane. Angelica Raggi affronterà la giapponese Moyuka Uchijima; Irene Lavino affronterà la numero tre del tabellone Elina Avanesyan; Lisa Pigato sarà opposta alla numero sei la svizzera Simona Waltert e la norvegese Malene Helgo affronterà l’inglese Matilda Mutavdzic.

Gli incontri del tabellone del singolare e del tabellone del doppio proseguiranno fino a giovedì 9 giugno. Il giorno successivo, venerdì 10 giugno, sono in programma i quarti di finale. Sabato 11 giugno sono programmate le semifinali del tabellone del singolare e la finale del doppio. La finale del singolare prevista per la mattina di domenica 12 giugno, concluderà la trentatreesima edizione degli “Internazionali Femminili di Tennis Città di Caserta – Trofeo Cogepa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Internazionali di tennis, primi verdetti dai campi

CasertaNews è in caricamento