Il Napoli vince la Coppa Italia, fuochi d’artificio nel casertano

Batterie esplose tra Caserta e Maddaloni dopo il rigore di Milik

E’ esplosa anche a Caserta la festa per la vittoria della Coppa Italia del Napoli, giocata allo stadio Olimpico di Roma contro la Juventus. Al rigore decisivo di Milik sono stati sparati fuochi d’artificio tra Caserta e Maddaloni per festeggiare la vittoria che arriva dopo una stagione difficile, finora, e ripresa, sportivamente, dall’arrivo in panchina di Gennaro Gattuso. La partita ai tempi regolamentari era finita sullo 0-0 con tante occasioni sprecate dal Napoli e fermate da un super Buffon.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento