menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
213509_marcianise_battipagliese

213509_marcianise_battipagliese

Il Marcianise sbanca il 'Pastena' di Battipaglia: 1-3

Marcianise - Ripresa da incorniciare e il Marcianise sbanca il 'Pastena' di Battipaglia. I gialloverdi arrivano a Battipaglia, con l'intento di riscattare il brutto ko interno di domenica scorsa contro il Neapolis. La Battipagliese invece va alla...

Ripresa da incorniciare e il Marcianise sbanca il 'Pastena' di Battipaglia. I gialloverdi arrivano a Battipaglia, con l'intento di riscattare il brutto ko interno di domenica scorsa contro il Neapolis. La Battipagliese invece va alla ricerca della prima vittoria dopo ben tre pareggi in altrettante gare.Riavvolgendo il film del match, tante le novità in casa gialloverde. Mister Sanchez decide di cambiare uomini ed interpreti: il modulo scelto è il 4-3-3 (assoluta novità per quest'anno).In porta ci va Tomiossi con Palmiero che si siede in panchina dopo aver avuto qualche acciacco in settimana. Difesa a quattro formata da destra a sinistra da Piscitelli, Giordani, Campanella e Di Ronza; linea mediana formata dal terzetto D'Anna, Partipilo e Vallefuoco con l'esclusione di Visone almeno dall'inizio; davanti il trio d'attacco Conte, Carotenuto, Iadaresta.Squillante risponde affidandosi alla fantasia di Di Matera e Signorelli dietro all'unica punta Gennaro Esposito.
Pronti via e partono subito fortissimo i padroni di casa. Al 9' su una punizione tagliata di Di Matera, arriva il gol del vantaggio per la Battipagliese. La traiettoria del numero dieci dei locali, trova prima una sponda di Pascuccio e poi una deviazione sotto misura di Esposito per l'uno a zero dei locali. La manovra del Marcianise stenta a decollare e dopo qualche minuto è ancora Di Matera a mettere i brividi agli ospiti, con un calcio di punizione che Tomiossi può respingere solo con i pugni. Il portiere brasiliano ancora sugli scudi contro lo scatenato folletto bianconero che semina scompiglio nella retroguardia gialloverde. La squadra di Sanchez sembra in bambola e solo degli interventi prodigiosi in recupero del duo Campanella-Giordani tengono ancora in vita il Marcianise. Nella metà della prima frazione di gioco, gli ospiti rischiano ancora di capitolare e questa volta è la dea bendata a dare una grossa mano. Ripartenza letale della Battipagliese finalizzata in spaccata da Gennaro Esposito servito da Di Matera, ma la conclusione dell'attaccante si spegne clamorosamente sul palo a Tomiossi battuto. I gialloverdi si scuotono e si vedono soltanto nel finale di tempo con Carotenuto che spreca una buona occasione servito sul filo del fuorigioco da Di Ronza ma il numero dieci del Marcianise crossa addosso al portiere De Marino. Il primo tempo si chiude con il meritato vantaggio per la Battipagliese per una rete a zero. Alla ripresa serve sicuramente una scossa e Sanchez prova a darla, tornando al modulo che ha contraddistinto il Marcianise da inizio campionato a questa parte.: il 4-2-31. Dentro Mendes per l'altro 96' Vallefuoco e duo di centrocampo che si va a comporre con D'Anna e Partipilo.. Il cambio sortisce gli effetti sperati ma a dire la verità al di la del modulo, il Marcianise sembra avere un altro piglio nella seconda frazione. Al 51' Carotenuto sfiora il pari con un bel destro dal limite che trova la deviazione in extremis di Maraucci e finisce in angolo. Al 55' fa tutto D'Anna ma il suo tiro e' debole dopo un bell'inserimento a spaccare la difesa delle zebrette. Due giri di lancette dopo e arriva il gol del Marcianise: Conte se ne va sulla destra e lascia partire un gran tiro che viene prima parato da De Marino e poi depositato in rete da Pasquale Iadaresta. Uno a uno. Non è finita qui, perché come detto nella ripresa c'è solo una squadra in campo: quella del presidente D'Anna. Al 63' arriva il gol del raddoppio: Carotenuto pennella per Iadaresta che con un gran colpo di testa in tuffo realizza la sua doppietta, suggellando cosi' la rimonta marcianisana. Girandola di cambi con Iadaresta che viene sostituito da Visone qualche minuto dopo il vantaggio. Al 73' grandissima reazione della Battipagliese che trova la pronta risposta di Tomiossi che salva ancora i suoi su una gran percussione di Signorelli. Al 78' il Marcianise porta a tre le sue reti: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Carotenuto mette al centro prolunga Visone sul secondo palo dove c'è Giordani che di testa mette la palla sul palo più lontano ed è 1-3. A sei minuti dal termine ci sarebbe l'oppurtunità del poker con il rientrante Peppe Allegretta che sfiora il gol con una bellissima girata di sinistro. Non bastano nemmeno 4' di recupero alla Battipagliese per riaprire un risultato già compromesso dalla magnifica reazione del Marcianise nella ripresa. Finisce 3 a 1, con la squadra di Sanchez che riscatta a pieni voti il black-out avuto nei minuti finali domenica scorsa in casa contro il Neapolis. Una vittoria importante che da tantissimo morale in vista del big-match di domenica prossima allo stadio 'Progreditur' contro la capolista Torrecuso.

BATTIPAGLIESE: De Marino; Gordillo, Maraucci, Pascuccio (71′ Draghetti), Garofalo; Signorelli, Leone, Viscido (62′ Pastore), Scuotto (83′ Volpe); Dimatera, G. Esposito. In panchina: Rinaldi, Aprile, R. Esposito, Gambardella, Guadagnuolo, Cavallaro All. Luigi Squillante
PROGREDITUR MARCIANISE: Tomiossi; Piscitelli, Campanella, Giordani, Di Ronza; D'Anna, Partipilo, Vallefuoco (46′ Mendes); Carotenuto (84′ G. Allegretta), Iadaresta (67′ Visone), Conte. In panchina: Palmiero, Rossetti, Cavallini, Cerqua, Sparaco, P. Allegretta, All. Carlo Sanchez
ARBITRO: D'Ambrogio di Frosinone; assistentiZangara di Catanzaro e Sciammarella di Paola (Cs)
Ammoniti: Pascuccio, Viscido, Signorelli tutti e tre della Battipagliese
Marcatori: 9' Esposito G. (B), 57′ Iadaresta, 63′ Iadaresta, 78′ Giordani.

Spettatori: 200 circa con 20 provenienti da Marcianise
Recupero: 1′ pt, 4′ st

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento