menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
192440_caserrtana_ischia

192440_caserrtana_ischia

Bianco-Diakite'-Cisse: reazione rabbiosa e la Casertana batte lIschia

Caserta - La Casertana torna a volare con Bianco, Diakitè e Cisse. Battuto 3-1 l'Ischia al termine di una gara dai due volti. Primo tempo sottotono per la squadra di mister Gregucci, ripresa rabbiosa, culminata con il sorpasso. Tante novità in...

La Casertana torna a volare con Bianco, Diakitè e Cisse. Battuto 3-1 l'Ischia al termine di una gara dai due volti. Primo tempo sottotono per la squadra di mister Gregucci, ripresa rabbiosa, culminata con il sorpasso. Tante novità in casa rossoblu come il nuovo 3-4-3 varato dal tecnico tarantino e l'inserimento dal primo minuto di D'Alterio, Cunzi e la proposizione della coppia della mediana Carrus-Rajcic. Arroccata nella propria metà campo, invece, la squadra isolata con qualche rara sortita offensiva in velocità. Sono i gialloblu a rompere il ghiaccio con un tentativo di D'Amico su assist di Schetter, ma la conclusione è da dimenticare. Cunzi prova ad innescare Cisse, ma l'attaccante viene prontamente chiuso dalla difesa ospite. Ci prova allora Bruno dalla distanza, ma la palla termina ampiamente fuori dallo specchio. Al 30' Cunzi calcia a lato dal limite. Tre minuti più tardi l'Ischia passa in vantaggio a sorpresa. Palla persa a centrocampo da D'Alterio, Ciotola lancia Schetter che calcia in diagonale. Fumagalli respinge, ma c'è Ingretolli che è pronto ad insaccare da due passi. I falchetti reagiscono e prima del riposo trovano il pari un tiro al volo di Bianco. Nella ripresa la Casertana prende sempre più sicurezza. L'Ischia arretra e la gara diventa sempre più a senso unico. All'8 un tiro di Bruno sorvola la traversa. Al 9' i falchetti si divorano in una sola azione ben tre volte il vantaggio. Idda mette al centro un cross basso che Cisse dovrebbe soltanto spingere dentro. L'attaccante cicca il pallone che arriva dalle parti di Carrus. Anche il sardo, però, non è lesto e si vede respingere la conclusione. La sfera resta lì ed ancora Cisse ci prova in rovesciata mandando clamorosamente a lato. Bisogna attendere il 29' per vedere il vantaggio rossoblu. Cisse calcia in diagonale, Mennella respinge, ma Diakitè è al posto giusto al momento giusto e la butta dentro. La Casertana ormai è padrona assoluta della partita. Al 34' arriva il tris grazie ad un rigore procurato da Mancous. Dal dischetto Cisse non fallisce e chiude la gara.

CASERTANA-ISCHIA 3-1
CASERTANA: Fumagalli, Bruno (10' st Antonazzo), Murolo, Carrus (25' st De Marco), Idda, D'Alterio, Cisse, Rajcic, Diakitè, Cunzi (10' st Mancosu), Bianco. A disp.: D'Agostino, Mattera, Tito, Alessandro. All. Gregucci
ISCHIA ISOLAVERDE: Mennella, Finizio, De Agostini, Iannascoli, Empereur, Rainone, D'Amico (32' st Conte), Fiandaca (26' st Trofa), Ingretolli, Schetter, Ciotola (32' st Maione). A disp. Taglialatela, Impagliazzo, Sirignano, Florio. All. Porta
ARBITRO: Massimi di Termoli

MARCATORI: 33' pt Ingretolli (I), 46' Bianco (C), 29' st Diakitè (C), 34' st Cisse (C).
NOTE: Ammoniti: Cisse, De Marco (C); Empereur, Iannascoli, Finizio, Ingretolli (I). Espulso Angelo Adamo Gregucci al 91' (C).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento