Sport

Armero e Calaio': 'Napoli rappresenta il massimo'

Castel Volturno - "Napoli è il massimo". E' il pensiero comune di Pablo Armero ed Emanuele Calaiò che sono stati presentati ufficialmente alla stampa nella sala conferenze di Castelvolturno.Ad introdurli il Direttore Sportivo Riccardo Bigon...

182641_calajo_armero

"Napoli è il massimo". E' il pensiero comune di Pablo Armero ed Emanuele Calaiò che sono stati presentati ufficialmente alla stampa nella sala conferenze di Castelvolturno.Ad introdurli il Direttore Sportivo Riccardo Bigon: "Credo che con Calaiò e Armero abbiamo alternative in più rispetto al passato e abbiamo la possibilità di ampliare le scelte del tecnico. Siamo convinti che siano due giocatori che facciano al caso nostro e siamo convinti del loro valore. Crediamo di aver trovato i tasselli giusti non solo per questi mesi ma anche per il futuro al fine di rinforzare un gruppo già forte"
"Siamo contenti delle nostre operazioni, poi il campo ci dirà se abbiamo agito per il meglio. Adesso aspettiamo fiducioso la sentenza su Cannavaro e Grava. Se, come speriamo e crediamo, arrivassero buone notizie, saremmo al completo. Anche perché Grava e Cannavaro sono due ragazzi splendidi che stanno pagando per qualcosa che non meritano".
Per Calaiò una scelta di cuore..."Avevo molto richieste, ma il treno ripassa una volta sola. Sono arrivato nel pieno della maturità e voglio giocarmi la possibilità del Napoli, una Società ambiziosa che punta ad alti palcoscenici. Un domani vorrei raccontare a mio figlio posso raccontare che sono andato in Champions".
"Sicuramente ho ritrovato un Club che è cresciuto in questi anni ed ha fatto cose straordinarie. Ho la fortuna di conoscere bene l'ambiente. C'è una squadra che gioca a memoria, che ha una identità importante ed un gruppo unitissimo. Ho conosciuto Mazzarri e subito mi è parso un uomo vincente e passionale. Io cercherò di dare il mio contributo. Rispetto al passato in azzurro vengo con più esperienza . Sono pronto sia ad imparare da grandi campioni, sia a cercare spazio in squadra.
"Mazzarri sa ciò che posso dare, ho caratteristiche diverse dagli attaccanti in rosa, posso giocare al fianco di tutti per dare una soluzione in più alla squadra e per sudarmi la maglia. I tifosi a Napoli vogliono calciatori che lottano ed io sono pronto a lottare. Il Napoli deve sempre puntate in alto ma noi guarderemo partita dopo partita per dare il meglio. Io sono pronto e sono certo che con giocatori al fianco di questa qualità possa anche io dimostrare di essere un attaccante maturo e magari segnare gol importanti"
"Sono venuto a Napoli perchè qui c'è un progetto vincente, sono tornato in una città che conosco bene. Magari non sono un top player ma posso dire ai tifosi che metterò l'anima in campo"
Grande l'entusiasmo di Armero: "Ringrazio la Società e il mister per la fiducia. Mi sto allenando per essere pronto e piano piano sto lavorando per essere al top e cercare di dare un amano alla squadra. Il mio ruolo è quello di esterno e di appoggiare le punte per fare gol. Conosco benissimo Zuniga ed Inler, mi hanno accolto benissimo come tutto lo spogliatoio. Certamente seguirò le loro indicazioni anche perchè stanno facendo un grandissimo campionato".
"Voglio raggiungere presto la miglior forma per dimostrare il mio valore. Il Napoli sta facendo un grande campionato, io ho la stessa voglia di vincere dei miei nuovi compagni. In Italia mi trovo bene, mi sono subito ambientato ad Udine, poi ho avuto qualche difficoltà fisica in questi ultimi mesi, ma sono qui per riprendere la migliore forma e dimostrare ciò che so fare. Ho già vissuto la città ed i tifosi sono stupendi. Mi danno calore ed entusiasmo e voglio ripagare con il mio talento questa allegria e questa fiducia"

Poi l'obiettivo..."Sono in una grande squadra ed il mio pensiero è di conquistare un traguardo importante ed arrivare al cento per cento. Mi piacerebbe riascoltare la canzone della Champions...".
Infine una battuta sul suo "balletto propiziatorio"..."Quando facciamo gol voglio tramettere l'allegria. La mia danza è quella di un "motorino"..."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armero e Calaio': 'Napoli rappresenta il massimo'

CasertaNews è in caricamento