Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Una corsa virtuale per dire no alla violenza sulle donne

La "10 miglia normanna" si svolgerà ancora a distanza

Per l’emergenza ancora in atto, resta ancora fermo l’evento podistico in presenza che colora la seconda domenica di maggio le vie della città di Aversa denominato “10 Miglia Normanna” corsa su strada nazionale organizzata dalla Podistica Normanna società capitanata dall’Avv. Giovanni Belluomo.

"Ciò nonostante, affinché sia mantenuto vivo il ricordo della nostra manifestazione e sia di buon auspicio per un ritorno quanto prima alla normalità, quest’anno si è deciso di organizzare nei giorni 29/30 maggio la “10 Miglia Normanna Virtual” - si legge in una nota del Team Normanno - L’appuntamento (si scopre) avrà un tema di grande attualità che sfida le barriere di ordine socio-culturale che sono all’origine della violenza sulle donne e va in favore per sostenere i progetti dell’ ActionAid un’organizzazione internazionale, che è impegnata tantissimo per garantire i diritti delle donne su più fronti. Cinque euro il costo per l’iscrizione che sarà devoluto “interamente” (senza detrarre alcuna spesa)".

All’iniziativa partecipa l’ASPAL, (Associazione Sportiva Presidenti Atletica Leggera) l’azienda dolciaria Acquaviva e il Gruppo Marìcan. Le iscrizioni sono state aperte il 25 aprile e si chiuderanno il 26 maggio o al raggiungimento di 500 partecipanti. Ogni partecipante percorrerà il tracciato di 10 km e  il sistema elaborerà la performance e la nuova classifica provvisoria. Solo alla chiusura dell’evento sarà stilata la classifica definitiva. Il regolamento in tutte la sue parti è visibile nel sito ufficiale della Podistica Normanna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una corsa virtuale per dire no alla violenza sulle donne

CasertaNews è in caricamento