menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, Maddaloni cala il poker contro Francavilla

Maddaloni - Nemmeno il Francavilla riesce ad interrompere la striscia positiva della Pall. San Michele, che vince la quarta gara consecutiva dall'inizio del nuovo anno.Pronti, partenza e via, sono proprio i padroni di casa che iniziano a fare sul...

Nemmeno il Francavilla riesce ad interrompere la striscia positiva della Pall. San Michele, che vince la quarta gara consecutiva dall'inizio del nuovo anno.Pronti, partenza e via, sono proprio i padroni di casa che iniziano a fare sul serio, con una gran circolazione di palla che gli permette di essere sempre e comunque pericolosi. Gli ospiti ci mettono un po' a macinare gioco, e alla fine è soprattutto grazie alla consistenza dei lunghi nel pitturato che iniziano a mettere con continuità punti a referto che rientrano in gara. Il Maddaloni però, sempre grazie delle ottime trame offensive, libera al tiro i propri cecchini che piazzano un paio di bombe. Da segnalare che all'8 minuto di gioco uno dei due arbitri si è seriamente infortunato al polpaccio, e nonostante l'intervento del fisioterapista non è riuscito a riprendere la partita, lasciando il collega da solo.La seconda frazione vede i maddalonesi sciorinare la stessa e apprezzabile pallacanestro, mantenendo saldamente la testa del punteggio. Eppure i pugliesi non sono squadra da sottovalutare, e infatti, pur senza destare troppo nell'occhio, il Francavilla ritorna sotto anche ad una sola lunghezza. Ciò che soffrono maggiormente i calatini, sono le penetrazioni frontali dei falsi-lunghi pugliesi, che riescono più volte a segnare e a gravare di falli i giocatori casalinghi. Prima della chiusura del quarto, però, la Pall. San Michele riesce ad imprimere nuovamente una bella marcia alla gara, andando al riposo lungo in vantaggio.Al rientro dagli spogliatoi i biancazzurri avvertono una sbandata, causa la maggiore organizzazione degli avversari. Organizzazione fino ad un certo punto, visto che il Francavilla alza i ritmi cercando sempre e comunque il contropiede. Questa scelta tattica, causa anche la situazione falli dei lunghi, funziona perché i maddalonesi più volte rientrano con troppa calma concedendo troppi spazi. Nonostante ciò, il Maddaloni è bravo a non perdere la testa, a risistemarsi soprattutto difensivamente, e a colpire poi nelle giuste occasioni in attacco.
L'ultima frazione vede ancora una volta il Francavilla provare a reagire. Questa volta sono i tanti rimbalzi offensivi, che procurando seconde chance, che permettono ai viandanti addirittura di impattare il punteggio più volte. Il Maddaloni soffre, l'ossigeno pare quasi non arrivare più al cervello, eppure c'è un Pala Angioni-Caliendo pronto a sostenere ed incitare i suoi beniamini. Proprio con un ultimo colpi di reni, i biancazzurri riescono finalmente a regolare gli avversari,ne peccato che l'ultima tripla tentata praticamente sulla sirena non sia stata segnata, in modo tale da pareggiare la differenza punti.

Pall. San Michele Maddaloni- Basket Francavilla 84-76
Maddaloni: Pratillo n.e., Piscitelli 2, Mastropietro n.e., Desiato 10, Loncarevic 10, Garofalo 12, Rusciano 19, Greco 10, Chiavazzo 21, Salanti n.e., All. Massaro, Ass. All. Ricciardi, Ass. All. Sasso.

Francavilla: Dagnello 15, Hidalgo 9, Di Punzio n.e., Battaglia 5, Vitale n.e., Urso n.e., Coluzzi 10, Di Marco 4, Dalovic 15, Medizza 18, All. Olive.Parziali: 26-20; 43-34; 59-52.
Arbitri: Biagio Napolitano di Acerra (NA) e Luigi Ezio Esposito di Nola (NA).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento