menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
093234_fioravante_karate

093234_fioravante_karate

Fioravante Valentino terzo alla penultima tappa di Premier League di karate ad Hanau in Germania

Marcianise - Nello scorso week end ad Hanau, nel Land dell'Assia in Germania, importante risultato per il karateka marcianisano Fioravante Valentino che ha ottenuto il terzo posto alla penultima tappa di Premier League specialità kumite nella...

Nello scorso week end ad Hanau, nel Land dell'Assia in Germania, importante risultato per il karateka marcianisano Fioravante Valentino che ha ottenuto il terzo posto alla penultima tappa di Premier League specialità kumite nella categoria +84 kg. Oltre settanta nazioni presenti con atleti medaglisti a livello mondiale ed europeo, per Valentino subito un osso duro come il campione europeo e bronzo mondiale il tedesco Jonathan Horne. Il padrone di casa si è imposto subito 4-0, con Horne in finale il nostro atleta però è stato ripescato e così è iniziato il suo vero torneo. Nella poule dei ripescaggi Fioravante Valentino batte prima il turco 3-0, poi il francese 4-2, al terzo turno ottiene il passaggio diretto per sorteggio mentre nella finale per il terzo posto grande vittoria per 9-1 nel derby tutto italiano ai danni di Nico Armanelli. Questa netta vittoria vale il bronzo al karateka di Marcianise della Universal Center di Napoli che aggiunge così un altro importante risultato al suo importante palmares che lo ha visto vincere in passato i Campionati Italiani individuali ed a squadre, la Premier League ad Istanbul, terzo posto al Campionato del Mediterraneo tra i tanti risultati di rilievo ed inoltre è un punto fisso della nazionale italiana senior. Valentino entusiasta di questo risultato ha così commentato la sua impresa "Voglio ringraziare in primis la mia famiglia che mi sostiene in tutto e per tutto, la mia Rosy che mi sopporta ed il mio cugino più grande mio omonimo che cura la mia vita da sportivo nei minimi dettagli. Non può mancare un forte grazie al mio maestro Ciro De Francesco ma la dedica per questa medaglia è tutta per l'amico Dario Gravante. Non voglio fermarmi di certo ora sul più bello, continuerò a fare sacrifici perché le mie ambizioni sono quelle di arrivare il più in alto possibile". L'Italia nel medagliere si è classificata seconda (2 ori, 3 argenti, 2 bronzi tra cui quello di Valentino) alle spalle solo della Francia. Il prossimo appuntamento per Valentino è fissato per il 10 ed 11 ottobre in Austria in quel di Salisburgo per l'ultima tappa di Premier League.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento