Sport

Torna il 'Rally del Matese' giunto alla sua terza edizione

Aversa - Nel fine settimana del 7-8 marzo torna il rally del Matese, giunto alla sua terza edizione e completamente rivisto rispetto alle prime due disputatesi come Rally Ronde.Grazie all'appoggio di ben 13 amministrazioni comunali geograficamente...

093423_rally_matese

Nel fine settimana del 7-8 marzo torna il rally del Matese, giunto alla sua terza edizione e completamente rivisto rispetto alle prime due disputatesi come Rally Ronde.Grazie all'appoggio di ben 13 amministrazioni comunali geograficamente distribuite attorno al percorso del fiume Volturno, da lì la denominazione aggiuntiva di 1° Rally del Medio Volturno, infatti, la Matese Motorsport è potuta passare a quella di Rally Nazionale, con un percorso che ingloba la prova speciale di Gioia Sannitica, che fu del Ronde, aggiungendole quelle nuove di Marzanello ed Ailano per un totale di oltre 260 km di percorso di cui 70 di Prove Speciali.
Si parte il pomeriggio di sabato 7 marzo, con le novità di Pietravairano come luogo del via e della disputa della speciale di Marzanello, due volte, nella stessa serata. La seconda con i fari delle vetture che squarceranno il buio dei 6,10 km del percorso, aggiungendo ancora più fascino alla gara. Al termine dei due passaggi si andrà in Parco Chiuso a San Potito Sannitico, dove le vetture riprenderanno la marcia domenica 8 marzo per la disputa delle restanti cinque prove, con tre passaggi su quella di Ailano di 10,5 km e due sulla già conosciuta, ma allungata a 13,6 km, di Gioia Sannitica. A chiudere sarà l'arrivo in Piazza Roma a Piedimonte Matese, vera arena del rallysmo matesino, dove il sempre numeroso e caloroso pubblico casertano saluterà gli equipaggi giunti al termine della gara.

Da segnalare anche lo sdoppiamento delle aree assistenza e dei riordini. Il sabato vedrà Teano protagonista degli interventi sulle vetture durante la gara e Pietramelara dei riordini, mentre Alife ospiterà entrambi nella giornata di domenica.
Grande lo sforzo della Matese Motorsport, degli sponsor, delle Pro Loco e delle Amministrazioni Comunali per favorire le iscrizioni, con agevolazioni agli equipaggi che vanno dagli sconti sulle iscrizioni, ai pernottamenti gratuiti, sino alla cena del sabato sera offerta a San Potito Sannitico dal Comune. Ma le agevolazioni sono talmente tante ed articolate che vale la pena dare uno sguardo all'apposita pagina sul sito della Matese Motorsport: https://www.matesemotorsport.it/agevolazioni_2015.asp . Sito www.matesemotorsport.it dove si trovano anche la cartina del percorso e la tabella Tempi e Distanze oltre al regolamento del "2° Trofeo Nello Cafasso" e del "Memorial Peppino Picariello" che accompagnano lo svolgimento della manifestazione in ricordo di due grandi protagonisti del rallysmo casertano scomparsi negli anni scorsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il 'Rally del Matese' giunto alla sua terza edizione

CasertaNews è in caricamento