Sport

Pallavolo, Volalto inizia preparazione al campionato di B1

Caserta - Tra sorrisi, strette di mano, abbracci e con l'entusiasmo di sempre, nel pomeriggio di ieri, lunedì 27 agosto, presso il Palafrassati di via Borsellino la Volalto ha cominciato la sua preparazione al campionato di B1.Dopo i saluti...

084536_Montemurro

Tra sorrisi, strette di mano, abbracci e con l'entusiasmo di sempre, nel pomeriggio di ieri, lunedì 27 agosto, presso il Palafrassati di via Borsellino la Volalto ha cominciato la sua preparazione al campionato di B1.Dopo i saluti portati dal direttore sportivo Pasquale Moschetti e Gaetano Cinque, ed un breve discorso di Monfreda, si è subito cominciato a lavorare. Palestra, corsa, esercizi, atletica, piscina e per ora niente pallone. Questo il menù proposto dal coach e dal suo ottimo assistente Luca Bobbio.
Eccezion fatta per Milena Boteva alla quale la società ha concesso qualche giorno in più di vacanza vista l'intensa estate agonistica avuta dalla bulgara, tutte presenti, invece, le altre giocatrici. Tra esse anche le neo rosanero, Michela Ricciardi, Rossana Monetmurro, Claudia Crotti e Simona Bobbio. Quest'ultima, talentuosa centrale classe 95, proviene dalla Volalto Aversa dove ha fatto vedere cose egregie E' stata promossa in prima squadra dove farà esperienza e completerà il suo percorso di crescita sportiva.Non ha bisogno di presentazioni, invece, la Ricciardi, tornata alla base dopo l'esperienza in A2 della passata stagione
" Sono tornata a casa - ha detto la forte giocatrice, in assoluto uno dei prospetti più interessanti di tutta la cadetteria - qui ritrovo amiche e dirigenti che mi hanno visto crescere sia come persona che giocatrice. Siamo motivatissime e pronte per una nuova avventura. Siamo orgogliose di far parte di questo progetto e onoreremo la maglia in ogni gara e poi, come diciamo noi, vola alto solo chi osa farlo".
Un po' emozionate per il primo allenamento con le nuove campagne anche la Montemurro e la Crotti. Il loro arrivo era previsto per i prossimi giorni, ma hanno voluto essere presenti sin dal primo allenamento dimostrando, da subito, grande senso di responsabilità e attaccamento alla causa.

"Arrivo con tutto l'entusiasmo possibile - spiega la palleggiatrice - Caserta è reduce da una stagione fantastica .Ho avuto modo di incrociarla due volte lo scorso torneo e devo dire che mi colpì tantissimo la grinta ed il forte spirito di gruppo che le animava, arma fondamentale, questa, per vincere. L'obiettivo? Per ora è bene non andare troppo avanti con la fantasia. La stagione sarà dura con avversarie agguerrite e roster composti da giocatrici di categoria superiore. Ovviamente - conclude la Montemurro - noi scenderemo in campo sempre per vincere pur nella consapevolezza di doverci confrontare con atlete molto forti. Vogliamo centrare al più presto la salvezza per poi provare ad arrivare il più lontano possibile". " E' la mia prima esperienza al sud - ha detto invece la Crotti - ma le compagne mi hanno subito fatto sentire a casa. Ho giocato molti anni in B1 e metterò la mia esperienza al servizio della squadra. Ogni anno però cambiano le avversarie, le difficoltà, perciò al momento preferisco non sbilanciarmi".
Per adesso non sono in programma amichevoli o tornei. L'esordio ufficiale è confermato per sabato 15 settembre con l'avvio della Coppa Italia. Caserta, Gricignano ed Aversa in un triangolare con gare di andata e ritorno si giocheranno l'accesso al secondo turno della prestigiosa rassegna tricolore. Come da accordi con la federazione le tre società concorderanno a giorni il calendario del loro girone di Coppa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Volalto inizia preparazione al campionato di B1

CasertaNews è in caricamento