menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scherma, prova del master a Caserta

Caserta - Mauro Numa, Michele Maffei, Maurizio Galvan, Dorina Vaccaroni, Iliana Bonato e Cosimo Ferro, sono alcuni degli schermitori che parteciperanno alla "II prova nazionale Master", memorial Enzo Vozza, di scherma in programma sabato e...

Mauro Numa, Michele Maffei, Maurizio Galvan, Dorina Vaccaroni, Iliana Bonato e Cosimo Ferro, sono alcuni degli schermitori che parteciperanno alla "II prova nazionale Master", memorial Enzo Vozza, di scherma in programma sabato e domenica prossimi (13 e 14 dicembre 2014) al Palasport Angioni-Caliendo di Maddaloni e riservata alle tre categorie della disciplina: spada sciabola e fioretto sia maschili che femminili.Con i nomi di vincitori di medaglie alle Olimpiadi ed alle altre competizioni mondiali ed europee, ci saranno circa quattrocento partecipanti fra i quali i casertani Ewa Borova, Gianna della Corte e Giustino De Sire della società "Pietro Giannone".La prova del master di Caserta, unica al sud, segue quella già svoltasi a Nocera Umbra de precede le altre sette in programma.

"I campionati master sono ormai inseriti stabilmente nel programma di gare della federazione - ha spiegato Luigi Campofreda, consigliere nazionale della federscherma - le gare valgono ai fini del punteggio delle società e del ranking individuale".A Maddaloni saranno montate 14 pedane per i master, ovvero per i partecipanti dalle categorie over 24 ad over 70 ed altre due per i partecipanti della categoria "veterest".Inoltre domenica mattina il salone degli specchi del'Ente Provinciale per il turismo di Caserta, ospiterà il consiglio federale della Federazione Italiana Scherma che valuterà il bilancio di previsione del 2015 e deciderà la composizione delle squadre partecipanti alle prossime competizioni mondiali ed europee giovanili.La manifestazione sarà preceduta dall'atteso concerto che terrà l'Orchestra da Camera di Caserta, diretta dal maestro Antonino Cascio, in programma alle 19 di venerdì 12 dicembre nella Cappella Palatina di Palazzo Reale.L'organizzazione della manifestazione è stata affidata alla storica società schermistica "Pietro Giannone" di Caserta, oggi presieduta da Giustino De Sire, che sarà fra i partecipanti in pedana, che nel suo intervento ha ricordato la presenza della società a tutte le manifestazioni che si svolgono in città, lavorando per la propaganda e la diffusione della disciplina.
Nel corso della presentazione della prova master, è stato ricordato con un video Enzo Vozza, uno dei primi allievi, con De Sire e Campofreda del prof. Rodolfo Iodice artefice della nascita della scherma a Caserta. I successi dell'atleta, il lavoro del giudice e la passione del dirigente Enzo Vozza, prematuramente scomparso, sono state ricordate con un apposito video da Lino Iodice, figlio del fondatore della società schermistica casertana, allievo ed amico della prima ora di Vozza e degli altri tesserati per la società "Giannone".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento