Sport

Apre in citta' la Scuola calcio Neapolis

Caserta - La presenza di un defibrillatore a tutela della salute dei bambini nell'ambito delle attività formative e agonistiche della nuovissima Scuola calcio "Neapolis", il sodalizio sportivo partenopeo con venti anni di esperienza alle spalle...

La presenza di un defibrillatore a tutela della salute dei bambini nell'ambito delle attività formative e agonistiche della nuovissima Scuola calcio "Neapolis", il sodalizio sportivo partenopeo con venti anni di esperienza alle spalle, che ora approda a Caserta grazie alla collaborazione avviata dal mister Luigi Bernardo, ex calciatore ed affermato allenatore locale, con il patron dell'affermata realtà napoletana, il professore Armando La Peccerella.Ma non è questa l'unica innovazione presente nel programma tecnico-fisico della nuova Scuola. Da segnalare, infatti, un nutrito calendario di stage formativi degli allievi, programmati con la collaborazione di società professioniste presenti su tutto il territorio casertano; e il monitoraggio costante dei piccoli durante le varie fasi evolutive.Infine, per sottolineare l'inizio ufficiale delle attività, la scuola ha "importato", per così dire, anche il "trofeo Neapolis", riuscitissima rassegna di calcio giovanile le cui passate edizioni, a Napoli, hanno fatto sempre registrare un notevole successo in termini di pubblico e di interesse tecnico. L'edizione casertana della manifestazione si terrà, dunque, domenica prossima. Ma quello che più conta è che, nel corso del torneo, i bambini si confronteranno con spirito ludico con i propri coetanei, anche se tra questi non mancheranno calciatori in erba appartenenti a società professioniste.I corsi partiranno martedì 11 settembre, alle ore 15, presso il nuovissimo impianto "Oasi" sito in via Feudo San Martino ed avranno frequenza bisettimanale e trisettimanale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre in citta' la Scuola calcio Neapolis

CasertaNews è in caricamento