Sport

La Casertana si ferma a Lecce: Moscardelli e Doumbia firmano la vittoria salentina

Caserta - Si ferma la striscia di risultati della Casertana. A Lecce il capolinea. Falchetti sottotono e puniti dai propri errori e dalla mancanza della giusta cattiveria. I salentini tornano a sorridere con i gol di Moscaderlli e Doumbia, la...

081723_casertana_lecce

Si ferma la striscia di risultati della Casertana. A Lecce il capolinea. Falchetti sottotono e puniti dai propri errori e dalla mancanza della giusta cattiveria. I salentini tornano a sorridere con i gol di Moscaderlli e Doumbia, la Casertana torna con i piedi per terra e già pensa a rimboccarsi le maniche per rialzarsi sin dal prossimo impegno. Rossoblu contratti, manovra lenta e poco lucida. Il Lecce prova ad approfittarne puntando sull'estro mista a forza fisica su cui può contare nel reparto offensivo. Al 5' Moscardelli sfugge alla marcatura per la prima volta: l'ex Chievo arriva sul fondo e serve un perfetto passaggio arretrato per Carrozza. L'attaccante controlla e calcia a giro di poco alto. Al 20' Salvi ci prova di prima intenzione dal limite, ma il pallone sfila di pochissimo sul fondo. Un minuto e il Lecce si prende il vantaggio: Carrozza lascia partire un cross basso che Murolo non riesce ad agganciare; sul secondo palo spunta Moscardelli che fredda Fumagalli. La Casertana prova a scuotersi, ma sono i giallorossi a sfiorare ancora il gol con un inserimento di Carrozza su cui il portiere dei falchetti ci mette una pezza. Il primo tentativo della Casertana arriva al 31' con una conclusione di Mancosu deviata in corner. Sul susseguente calcio d'angolo svetta Diakitè, ma manda alto. Al 36' buona occasione per Mancosu, ma l'ex Benevento calcia alle stelle. Poco dopo il fantasista sardo ci riprova su punizione, ma la sfera sorvola di pochissimo la traversa. Nella ripresa il canovaccio della gara resta lo stesso. La Casertana prova a fare più possesso, ma il Lecce è sempre pronto a far male in velocità. Lerda inserisce anche Doumbia per puntare proprio sulla capacità di far male in contropiede. E il neo entrato ci mette poco a trovare la via della rete. E' il 14' quando l'attaccante trova il giusto inserimento per il raddoppio. Gara in discesa per il Lecce, la Casertana stenta a guadagnare metri. Il secondo tempo vola via e i falchetti devono mandare giù la sconfitta..

LECCE-CASERTANA 2-0
LECCE: Caglioni, Mannini, Donida, Papini, Martinez, Abruzzese, Sacilotto (15' st Gomes), Salvi (38' st Carini), Carrozza, Moscardelli, Lepore (9' st Doumbia). A disp. Petrachi, Rosafio, Rullo, Della Rocca. All. Lerda
CASERTANA: Fumagalli, Bruno, Bianco, Rajcic (20' st Cunzi), Idda, Murolo, Antonazzo, De Marco (1' st Marano), Diakitè (30' st Alessandro), Mancosu, Cissè. A disp. D'Agostino, D'Alterio, Mattera, Chiavazzo. All. Gregucci
ARBITRO: Colarossi di Roma 2

RETI: 21' pt Moscardelli, 14' st Doumbia
NOTE: Marano (C), Salvi (L), Cissè (C).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Casertana si ferma a Lecce: Moscardelli e Doumbia firmano la vittoria salentina

CasertaNews è in caricamento