menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Berretti, Aversa Normanna-Casertana 2-1

Aversa - La Berretti dell'Aversa Normanna fa suo in extremis il derby con la Casertana, prologo della gara che ventiquattrore dopo si svolgerà al 'Pinto' fra le formazioni maggiori di granata e rossoblù. Il risultato finale di 2-1 è frutto di un...

La Berretti dell'Aversa Normanna fa suo in extremis il derby con la Casertana, prologo della gara che ventiquattrore dopo si svolgerà al 'Pinto' fra le formazioni maggiori di granata e rossoblù. Il risultato finale di 2-1 è frutto di un match equilibrato, in cui le due squadre si sono affrontate a viso aperto. I normanni hanno avuto la meglio per la maggiore spinta esercitata nell'ultimo quarto d'ora della partita, dopo aver resistito alle folate offensive degli ospiti. Ospiti che chiudono il primo tempo in vantaggio, grazie ad un calcio di rigore concesso al 38' dall'arbitro dopo un fallo commesso in area da Castaldi su Pezzullo. Lo stesso Pezzullo spiazza Salese dagli undici metri. Da segnalare il clamoroso palo colpito appena trenta secondi dopo l'inizio del match da D'Ursi, con bolide da fuori area. Ad inizio ripresa l'Aversa Normanna pareggia il conto con la dea bendata e con la Casertana. Sellitti dall'interno dell'area scocca un tiro respinto da un difensore. Ne nasce una mischia e sul batti e ribatti la palla viene intercettata di testa dal neo entrato Rolla, carambolando beffardamente in rete. Il gol del pareggio rende più vivace la gara, con l'Aversa che si butta in avanti alla ricerca del sorpasso e la Casertana pronta a colpire con veloci ripartenze. Favetta ingaggia un duello quasi personale con Salese, ma le due conclusioni del centravanti rossoblù esaltano i riflessi del numero uno normanno. Scampato il pericolo l'Aversa torna a presidiare la metà campo ospite e ottiene il gol della vittoria ancora con Rolla. La punta granata tocca in maniera impercettibile una sventola di Romano dal vertice destro dell'area. Quel tanto che basta per superare Petrellese, non apparso impeccabile nell'occasione. Siamo due minuti dopo il novantesimo e la gara termina qui. E' la sesta vittoria consecutiva della formazione guidata da mister Cusano, ormai stabilmente insediata nelle zone alte della classifica.

AVERSA NORMANNA - Salese, Ciocia, Salzano, Romano, Celentano, Amitrano, Sellitti (36' st Fabozzi), Marzano, Fiorito De Falco (23' st Venditti), D'Ursi, Castaldi (1' st Rolla). A disp.: Ramaglietta, Finizio, Crispino, Liccardo. All.: Cusano
CASERTANA - Petrellese, Vinacci, Da La Cruz (45' pt Pisanielo), Fonzino, Magliano, Piscitelli, Abbagnato, Neola, Favetta, Pezzullo (37' st Iadicicco), Izzo (21' st Pistilli). A disp.: Amato, Savy, Quaranta, Croj. All.: Di Gaetano
ARBITRO: Giangreco di Salerno

RETI: 38' pt Pezzullo su rig (C), 4' e 47' st Rolla (A)
NOTE: angoli 7-4 per l'Aversa; ammoniti Castaldi, Fabozzi, Rolla (A), Magliano e Neola (C); recuperi 2' pt, 4' st.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento