Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Quarta edizione dellHyppo Kampos Triathlon: tornano gli ironmen

Castel Volturno - Domenica 8 luglio Castel Volturno torna sul palcoscenico nazionale con la quarta edizione dell'Hyppo Kampos Triathlon, gara sulla distanza sprint (750m di nuoto, 20km di bici, 5km di nuoto) accessibile anche ai neofiti e che...

075534_ironmen

Domenica 8 luglio Castel Volturno torna sul palcoscenico nazionale con la quarta edizione dell'Hyppo Kampos Triathlon, gara sulla distanza sprint (750m di nuoto, 20km di bici, 5km di nuoto) accessibile anche ai neofiti e che sta appassionando sempre più persone in Italia per la sua completezza, gli effetti benefici che ha sul corpo e per la sua assenza di monotonia. La gara partirà alle 14.30 dal laghetto dell'Hyppo Kampos Resort, il parco che, con i suoi 300.000 mq totalmente immersi nella natura, ha già a marzo ospitato gli atleti si erano radunati per il duathlon (versione invernale, senza nuoto, del triathlon) e si snoderà tra i casali delle campagne di Castel Volturno, arrivando a costeggiare il caratteristico centro storico e l'Oasi dei Variconi. Il successo dello scorso anno ha fatto si che la gara fosse riconfermata come Tappa Finale del Circuito Sud di Campionato Italiano della Federazione Italiana Triathlon, a conferma della fiducia e dei consensi ottenuti nel 2011.
Oltre 200 gli atleti al via, numero triplicato rispetto alla prima edizione del 2010: "Una riconferma dell'ottimo lavoro svolto e dell'attrattiva di un territorio, troppo spesso dimenticato - afferma Neil Mac Leod, organizzatore dell'evento - Hyppo Kampos Triathlon rappresenta una scommessa vinta in un grave momento di crisi economica ed istituzionale. Lo sport contribuisce a sostenere e a dare forte impulso al turismo e all'economia locale, ma soprattutto è una vetrina per le bellezze del nostro territorio. Questa gara è senz'altro l'evento pilota di un progetto di riposizionamento del Litorale Domizio nel mercato del turismo nazionale ed internazionale. Grazie al triathlon, da tre anni a questa parte, infatti, questo territorio è una delle location favorite nel Sud Italia per la realizzazione di eventi sportivi di diverse discipline: canoa, motonautica, beach tennis e fitness, solo per citarne alcuni."
Sportivo da sempre Sergio Pagnozzi, presidente F.I.T.A. (Federazione Imprese Turistiche Alberghiere) Litorale Domizio rileva "Noi imprenditori turistici puntiamo molto sulle competizioni sportive che esercitano una fortissima attrattiva. Ho creduto, sin dalla prima edizione, nell'Hyppo Kampos Triathlon e nel corollario di meeting e raduni che da essa sono derivati. Lo sport è sempre un'esperienza esaltante sotto tutti i punti di vista: sportivo, ludico e imprenditoriale, è sempre veicolo di valori e messaggi positivi e solo per questo andrebbe sempre supportato".

Atleti da tutta Italia arriveranno in occasione della gara ma, i veri protagonisti saranno gli atleti casertani delle società HK Triathlon e Cus Caserta, entrambe create da atleti avvicinatisi alla disciplina in occasione della gara di Castel Volturno, con grande soddisfazione del Presidente del Coni Provinciale Caserta, Michele De Simone, che da sempre ha sostenuto tenacemente la manifestazione nata nell'ambito del progetto "Un Mare di Energia", che ha calamitato sul litorale domizio varie discipline acquatiche tra cui lo sci nautico, l'ìacquascoter, la canoa, etc..
La gara sarà anche evento finale del Circuito Scott Triathlon Trophy che in cinque tappe ha toccato tutte le località più belle della Campania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarta edizione dellHyppo Kampos Triathlon: tornano gli ironmen

CasertaNews è in caricamento