menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
074447_citro

074447_citro

Colpo del Marcianise: ingaggiato lattaccante Nicola Citro

Marcianise - Cercato, voluto, aspettato, ingaggiato. La ciliegina sulla torta di patron D'Anna è arrivata a ridosso di ferragosto, proprio alla vigilia dell'ultimo giorno di ritiro della squadra impegnata a Colledimezzo. Il Marcianise ha il suo...

Cercato, voluto, aspettato, ingaggiato. La ciliegina sulla torta di patron D'Anna è arrivata a ridosso di ferragosto, proprio alla vigilia dell'ultimo giorno di ritiro della squadra impegnata a Colledimezzo. Il Marcianise ha il suo nuovo attaccante, si tratta di Nicola Citro, classe '89, ventuno gol negli ultimi due anni tra Valle Grecanica e Città di Messina, un sinistro esplosivo e tanta fantasia tra i propri mezzi. Il talento salernitano ha firmato nel tardo pomeriggio di ieri, cercato con insistenza da diverse squadre di Lega Pro 2 e da altre di serie D ha, alla fine, accettato la proposta del Marcianise, convinto dalla bontà del progetto societario prima, e tecnico tattico poi. Si aggregherà ai compagni venerdì pomeriggio, alla ripresa degli allenamenti, direttamente allo stadio Progreditur. Citro nasce a Salerno il 27-5-1989, è esploso negli ultimi due anni diventando uno degli attaccanti più forti del girone I di serie D. Parlano i gol e soprattutto le giocate del talento salernitano che va a rinforzare un reparto già forte per via degli ingaggi di Iadaresta, Allegretta e Tenneriello. Citro nelle intenzioni della dirigenza sarà colui che dovrà garantire il cambio di passo, la superiorità numerica, l'ultimo passaggio e la lettura dei calci da fermo, considerando che il Marcianise sarà una delle squadre più attrezzate da un punto di vista di fisicità di tutto il girone. La trattativa è stata conclusa direttamente da patron D'Anna in costante contatto telefonico con il figlio e dg Salvatore, in vacanza per qualche giorno, e con il dt Malafronte, impegnato a Colledimezzo con il resto della squadra. Così Citro descriveva le proprie caratteristiche in una recente intervista: "Non ho giocato in un settore giovanile, a 15 anni ho iniziato il mio percorso a San Severino e sono rimasto lì per 3 anni prima di trasferirmi all'Ebolitana laddove ho vinto due campionati, uno ai play off ed uno di D approdando in Seconda Divisione, purtroppo non ho mai avuto modo di esordire in Lega Pro. Nelle ultime due stagioni sono stato in Calabria alla Valle Grecanica e la seconda a Messina nel Città di Messina dove ho fatto 21 gol. Sono una seconda punta che può adattarsi anche sull'esterno, rapido e bravo a puntare l'uomo ed a saltarlo, mi piace molto servire assist invitanti ai miei compagni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento