Venerdì, 14 Maggio 2021
Sport

Marcianise vince 3-2: il gol di Conte regala la rimonta sullHinterreggio

Marcianise - C'è aria di big match al 'Progreditur'. I gialloverdi sfidano la seconda in classifica, l'Hinterreggio del tecnico Ferraro, reduce da cinque risultati utili consecutivi (4 vittorie ed un pari). Il Marcianise dopo il buon pareggio...

074327_marcianise_curva_progreditur

C'è aria di big match al 'Progreditur'. I gialloverdi sfidano la seconda in classifica, l'Hinterreggio del tecnico Ferraro, reduce da cinque risultati utili consecutivi (4 vittorie ed un pari). Il Marcianise dopo il buon pareggio ottenuto al 'P.Ianniello' contro la Frattese , cambia ancora gli interpreti. Mister Sanchez opta sempre per il consueto 4-2-3-1 con il seguente undici: Palmiero tra i pali; difesa da destra a sinistra formata da Rossetti (esordio stagionale per lui), Giordani, Campanella e Di Ronza. A centrocampo la riconferma della coppia Visone e Partipilo; davanti dietro al solito Iadaresta, ci sono Allegretta, Mendes ed il redivivo Conte. Gli ospiti dalla loro, si schierano con un 4-3-2-1, affidandosi all'estro di Lavrendi e Gallon, dietro l'unica punta Crisalli. Avvio molto equilibrato con le due squadre che mostrano subito il chiaro intento di volersi giocare a viso aperto la gara. Il primo squillo è dei padroni di casa con Visone che sfrutta un bel recupero palla di Partipilo e lascia partire un bel tiro di sinistro, bloccato a terra da Parisi. Risponde subito l'Hinterreggio divorandosi una rete al 15': Lavrendi crossa al centro per Gallon che tutto solo pensa ad una giocata di fino con il suo sinistro che fa la barba al palo alla sinistra di Palmiero. Ritmi altissimi ed il Marcianise al 20' va vicino al vantaggio e stavolta è super la parata di Parisi su Conte che dopo una splendida azione personale sull'out di destro aveva fatto partire un gran tiro di destro ben respinto in angolo dall'estremo difensore dei calabresi. Non c'è un attimo di respiro e al 24'è Giordani a salvare i suoi con un colpo di testa sulla linea di porta su colpo di testa del pericolosissimo Gallon. L'Hinterreggio passa al 34': palla persa da Mendes, ne approfittano gli ospiti con una ripartenza letale con la palla che arriva a Lavrendi che tutto solo in area, trafigge Palmiero. Uno a zero per i calabresi. I padroni di casa cominciano ad allungarsi troppo nei reparti e non riescono a rimettere in equilibrio il risultato con il primo tempo che dunque termina per una rete a zero per l'Hinterreggio. Nella ripresa, mister Sanchez prova a dare subito la scossa ai suoi, inserendo Carotenuto al posto di Allegretta G. La sostituzione si rileverà azzeccatissima. Il neo entrato si fa subito vedere al 51' con una bella conclusione dal limite dell'area ma Parisi è ancora bravo a bloccare. Al 54' l'ex Savoia porta finalmente in parità il match: grandissima conclusione dai 25 metri di contro balzo e palla che si insacca all'incrocio dei pali, nonostante un vano tentativo di recupero di Parisi (primo gol in campionato per Carotenuto con la casacca gialloverde). Uno a uno. Al 55' incredibile regalo della retroguardia marcianisana con Palmiero e Di Ronza che fortuita mentente, regalano palla a Forgione che di testa tutto solo realizza e riporta in vantaggio l'Hinterreggio. I gialloverdi però sono duri a morire. Non passa nemmeno un minuto ed il direttore di gara concede la massima punizione al Marcianise. Dagli undici metri realizza Iadaresta che spiazza Parisi e riporta i suoi in parità. Le emozioni non finiscono qui e al 66' l'autore del momentaneo 2 a 2, si invola tutto solo in area, colpendo clamorosamente il palo di sinistro a Parisi battuto. E' solo il preludio al gol, che arriva finalmente al 75': fa tutto Conte che si invola sulla destra e lascia partire un gran destro che si insacca alle spalle del numero uno dell'Hinterreggio che sicuramente avrebbe potuto fare di più sulla conclusione dell'esterno offensivo del Marcianise. Tre a due, rimonta completata e stavolta sono vani i tentativi di riaggancio dell'Hinterreggio con i gialloverdi che tengono botta anche dopo i 4' di recupero concessi dall'arbitro. Al triplice fischio finale, la gioia è enorme per i ragazzi del patron D'Anna, rei di aver appena firmato una vittoria in rimonta, davvero da impazzire.

PROGREDITUR MARCIANISE: Palmiero, Rossetti, Di Ronza, Partipilo, Campanella, Giordani, Conte M., Visone, Iadaresta (84' D'Anna), Allegretta G. (46' Carotenuto), Mendes. A disp: Tomiossi, Piccirillo, Cerqua, Ciocia, D'Anna, Colella, Picozzi, Allegretta P.. All: Sanchez C.
HINTERREGGIO: Parisi, Maesano, Filidoro (80' Favasuli), Corso, Scoppetta, Papasidero, De Marco, Forgione, Crisalli (70' Manganaro), Lavrendi, Gallon. A disp: De Luca, Toscano, Manganaro, Caruso, Compagno, Favasuli, Cianci, Marra, Scaramuzzino. All: Ferraro F.

ARBITRO: D'Ascanio di Ancona; Rega e Falco di Bari RETI: 34' Lavrendi (H), 54' Carotenuto (PM), 58' Forgione (H), 60' Iadaresta (PM), 75' Conte (PM)
NOTE: recupero 1'; 4'; ammonito Visone per il Marcianise

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcianise vince 3-2: il gol di Conte regala la rimonta sullHinterreggio

CasertaNews è in caricamento