menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
074646_lele_molin

074646_lele_molin

Basket, Molin: 'Dobbiamo cercare di chiudere la regular season a 30 punti'

Caserta - «Abbiamo trascorso una settimana positiva, godendoci quanto di buono avevamo fatto nello scorso weekend, e ci siamo preparati per affrontare un avversario forte, fisicamente e tecnicamente, consapevole delle sue potenzialità e del...

«Abbiamo trascorso una settimana positiva, godendoci quanto di buono avevamo fatto nello scorso weekend, e ci siamo preparati per affrontare un avversario forte, fisicamente e tecnicamente, consapevole delle sue potenzialità e del vantaggio di poter contare sull'apporto di un palasport molto caldo». Questa la sintesi del pensiero di coach Molin nella consueta conferenza stampa prepartita, nel corso della quale, rispondendo alla domanda di un giornalista, ha anche precisato che «il confronto con Avellino non ha rappresentato il punto di svolta della nostra stagione; semmai lo è stata la vittoria di Reggio Emilia. La gara con gli irpini - ha continuato il tecnico - pur tenendo conto delle loro assenze, ci ha confermato che se siamo concentrati possiamo raggiungere il risultato che ci siamo prefissi, che è quello di concludere nel migliore dei modi questa ultima parte della stagione regolare». Consequenziale il discorso sulle possibilità di un eventuale approdo ai playoff: «Non vogliamo pensare di dover dipendere dai risultati degli avversari; dobbiamo cercare di chiudere la regular season a 30 punti: il che significa cercare di vincere tutte le gare in casa ed almeno una fuori. Cosa non certo facile. A cominciare - ha concluso il tecnico bianconero - dalla partita di domenica; una gara complessa per valore degli avversari e per situazione ambientale. Ciò non toglie che è un'opportunità per cui andiamo a Brindisi a giocare la nostra partita ed a cercare di pareggiare la loro energia fisica, a volte straripante ed ottimamente espressa, soprattutto in casa, in fase difensiva e, nel contempo riuscire ad attaccarli con un gioco organizzato e di qualità».Il confronto tra l'Enel Brindisi e la Pasta Reggia Caserta vedrà gli arbitri Roberto Chiari di Pozano Veneto (TV), Gabrie3le Bettini di Bologna e Massimiliano Filippini di San Lazzaro di Savena (BO) alzare la palla a due alle ore 18.15 di domenica 9 marzo.Come di consueto, diretta televisiva sulle frequenze di Telelunadue (canale 95 del digitale terrestre) e radiocronaca su Radio Prima Rete (95.00 MHZ FM)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento