menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
074138_young_pastareggia_pistoia

074138_young_pastareggia_pistoia

Basket, ennesima sconfitta della Pasta Reggia Caserta che perde 59-63 nonostante un superbo Young

Caserta - Resta ancorata a quota 0 punti in classifica la Pasta Reggio Caserta che cede sul parquet del Palamaggiò 59-63 alla Giorgio Tesi Group Pistoia nonostante i 26 punti di uno Young praticamente perfetto dal campo. Nel primo quarto, Pistoia...

Resta ancorata a quota 0 punti in classifica la Pasta Reggio Caserta che cede sul parquet del Palamaggiò 59-63 alla Giorgio Tesi Group Pistoia nonostante i 26 punti di uno Young praticamente perfetto dal campo. Nel primo quarto, Pistoia parte bene (4-8 dopo due minuti) e, a metà periodo, grazie al canestro di Brown, i biancorossi doppiano addirittura i padroni di casa (6-12). E' però Young ad arginare subito il tentativo di allungo di Pistoia: l'ex NBA suona infatti la carica e Caserta, nell'arco di quattro minuti, piazza un break di 12-1 che porta le squadre al primo mini-intervallo sul 18-13 in favore dei padroni di casa.
L'onda lunga del ritorno casertano si abbatte anche sull'inizio del secondo periodo, con il massimo vataggio (20-13) toccato dagli uomini di Molin a 8'06'' dall'intervallo lungo. Pistoia si scuote con Milbourne e la tripla di Johnson (la prima per i biancorossi, in una serata avara di soddisfazioni dall'arco dei 6.75 per entrambe le squadre) e, dopo la tripla di Sergio del 25-21, dalla lunetta con Filloy prima, e da sotto con Johnson poi, i biancorossi impattano a quota 25. La gara stenta a decollare, con Caserta che fatica molto contro la zona 2-3 di coach Moretti, e così i biancorossi accumulano un piccolo vantaggio (27-32) grazie alla bomba di Filloy e ai frequenti viaggi in lunetta, con Caserta che esaurisce il bonus a nemmeno metà periodo. Allo scadere del ventesimo, dunque, Pistoia ci arriva avanti di una spanna (29-33).
In apertura di terzo periodo, la Giorgio Tesi Group allunga (tripla di Hall e 2/2 ai liberi di Johnson) fino al 31-38, ma Howell ricuce quasi subito lo strappo (37-38 a 4'03'' dall'ultimo mini-intervallo). Si segna poco, e le palle perse sono numerose su entrambi i fronti offensivi (alla fine saranno ben trentuno): Pistoia, nonostante rimanga sempre avanti nel punteggio, non riesce ad allungare, e così allo scadere del trentesimo, dopo la bella schiacchiata di Young e il pregevole arresto e tiro dell'ispirato Filloy, la gara è in equilibrio quasi perfetto (46-48).
L'inizio dell'ultimo quarto arride ai padroni di casa, che impattano in apertura e poi rimettono la testa avanti (51-48), con Pistoia che ritrova la via del canestro su azione solo con la tripla di Williams nel corso del quarantaquattresimo minuto. Sempre dall'arco dei 6.75 è Gaines a rispondere (54-52), ma poi sono Brown e Filloy (ancora da tre) a riportare Pistoia in vantaggio. Gli ultimi minuti sono decisamente tesi: le due squadre sbagliano molto, soprattutto Caserta che fatica terribilmente a trovare tiri ben costruiti. Pistoia cerca di approfittarne, anche giocando col cronometro, ma manca il colpo del k.o. I campani cercano di rimanere in partita, ma lo fanno con poca lucidità e sono così costretti a ricorrere al fallo sistematico per allungare la partita. Hall fa 3/4 dalla linea della carità negli ultimi due minuti (in cui non si segna praticamente mai), portando i biancorossi sul 56-60 a 24'' dal termine. Filloy, poi, a coronamento di un'ottima prova personale, lo imita mettendo il sigillo sul 57-62. L'ennesimo canestro di Young e l'1/2 finale ai liberi di Cinciarini servono solo per le statistiche.

PASTA REGGIA CASERTA - GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 59 - 63
(18-13, 29-33,46-48)
Pasta Reggia. Howell 12, Gains 5, Mordente 2, Young 26, Vadi ne, Tommasini 3, Michelori 2, Sergio 3, Tealdi ne, Capuano ne, Moore 4, Scott 2. Allenatore: Molin
Giorgio Tesi Group: Brown 12, Cinciarini 4, Williams 7, Moretti ne, Milbourne 4, Filoy 14, Bianchi ne, Magro 3, Hall 10, Johnson 9. Allenatore: Moretti
Arbitri: Taurino, Paglialunga, Ranaudo

Pasta Reggia: tiri da 2 23/46 (50%), da 3 3/21 (14%), liberi 4/6 (67%), rimbalzi 39 di cui 11 offensivi
Giorgio Tesi: tiri da 2 14/32 (44%), da 3 5/22 (23%), liberi 20/27 (74%), rimbalzi 39 di cui 9 offensivi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento