menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentato Progetto Alimentazione e sport promosso dalla Pasta Reggia Caserta

Caserta - Istituzioni, Università, scuola e sanità: sono queste le componenti messe insieme dalla Juvecaserta a sostegno del progetto "Alimentazione e sport" promosso dalla società bianconera d'intesa con la Juvecaserta Academy e l'Unità...

Istituzioni, Università, scuola e sanità: sono queste le componenti messe insieme dalla Juvecaserta a sostegno del progetto "Alimentazione e sport" promosso dalla società bianconera d'intesa con la Juvecaserta Academy e l'Unità operativa di Educazione alla Salute dell'Asl di Caserta. Il progetto è stato presentato nella sala consiliare dell'Amministrazione Provinciale di Caserta nel corso di una manifestazione aperta dal saluto del Presidente della Juvecaserta, Raffaele Iavazzi, che ha inteso evidenziare le motivazioni alla base dell'iniziativa, che è rappresentata dalla volontà di legare l'attività sportiva al territorio in cui la stessa si esplica. Sport e territorio, infatti, rappresentano un connubio biunivoco con l'attività sportiva che deve qualificare il territorio. Dal canto suo questo deve mettere in pista tutte le possibilità a disposizione per sostenere e valorizzare, anche attraverso gli eventi e le società sportive, le proprie eccellenze di carattere naturalistico, storico, paesaggistico ed architettonico. Tanto attraverso una trasformazione degli stili di vita, della mentalità e delle abitudini soprattutto dei ragazzi. Ed il discorso della prevenzione attraverso l'attività motoria, ma anche mediante una equilibrata alimentazione ha costituito il tema centrale degli interventi di saluto del Direttore sanitario dell'Asl, Gaetano Danzi, cui hanno fatto seguito quelli del direttore del dipartimento medicina della Seconda Università, Luigi Adinolfi, del direttore del dipartimento prevenzione, Consalvo Sperandeo, della prof.ssa Clementina Petillo, coordinatrice di Educazione fisica anche in rappresentanza del provveditore agli studi, e del presidente provinciale del Coni, Michele De Simone. Il saluto della città di Caserta è stato portato dal Sindaco Del Gaudio, mentre il presidente della Provincia, on. Zinzi, ha sottolineato il ruolo di attrattore svolto in campo sociale dalla Juvecaserta. Moderati dal medico Gianpaolo Antonucci, presidente della Juvecaserta Academy, si sono susseguiti poi gli interventi di presentazione del progetto. Sull'educazione alla salute si è intrattenuta Flavia Bergamasco, responsabile della omonima struttura dell'Asl, cui ha fatto seguito la dissertazione del responsabile Medicina dello sport, Claudio Briganti, sul tema "stili di vita e sport". Il più ampio progetto scuola della Juvecaserta è stato, poi, illustrato da Giulio Lippi dell'Area marketing della società cestistica, cui ha fatto seguito la presentazione di Margherita Rizzuto dell'Associazione "Agrigiochiamo" sul "gioco come elemento educativo fondamentale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    Muore un altro paziente affetto da Covid-19

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento