menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo i due giorni di vacanza, riprende oggi, martedi' 16 dicembre, la preparazione della Volalto

Caserta - Dopo i due giorni di vacanza, riprende oggi, martedì 16 dicembre, la preparazione della Volalto. Un mini break reso possibile grazie al turno di riposo che la squadra ha osservato lo scorso fine settimana, una pausa quanto mai...

Dopo i due giorni di vacanza, riprende oggi, martedì 16 dicembre, la preparazione della Volalto. Un mini break reso possibile grazie al turno di riposo che la squadra ha osservato lo scorso fine settimana, una pausa quanto mai rigenerante per le volaltine che hanno, così, potuto fermarsi e preparare con ancor più serenità i prossimi impegni di campionato.Le due vittorie consecutive con Piacenza e Ancona hanno ridato colore alla classifica delle rosanero, un colore che nemmeno il forzato stop del fine settimana appena trascorso ha sbiadito. Eccezion fatta per il Club Italia che ha battuto Olbia nello scontro diretto, tutte sconfitte le altre rivali delle casertane. Le casertane sono scese dal nono al decimo posto, ma ambizioni salvezza decisamente concrete per Martinuzzo e compagne. Delta Informatica Trento in casa, Corpora Aversa e, all'alba del nuovo anno, Riso Scotti Pavia in trasferta. Questi i prossimi tre impegni delle ragazze di coach Monfreda. "Tre sfide dove ci aspettiamo di veder confermati i progressi visti nelle ultime settimane - spiega Marica Armonia - Sono convinta che qualcosa di buono sapremo fare anche in queste partite. Pensiamo, però, ad una gara per volta cominciando con la sfida alle trentine. Loro sono seconde in classifica, sulla carta partono leggermente favorite rispetto a noi, ma abbiamo visto che quando giochiamo con intensità e attenzione possiamo affrontare a testa alta qualsiasi rivale, anche chi è in vetta al girone. Il fatto di giocare in casa, poi, ci darà uno stimolo in più". Ricordiamo che la formula del campionato prevede la retrocessione diretta per le ultime due classificate, la terz'ultima gli farà compagnia se il suo svantaggio dalla decima sarà superiore ai quattro punti. Dovesse essere uguale o inferiore, si renderà necessario lo spareggio. Classifica alla mano, quindi, per evitare sorprese servirà arrivare noni. Un traguardo oggi distante due sole lunghezze. " E' presto per fare questi discorsi - conclude Armonia - certo è importante aver messo dietro di noi tre squadre. Per stare al sicuro dovremmo arrivare noni, ergo fare ancora un piccolo passo avanti, ma noi contiamo di farne anche qualcuno in più".Pesi al mattino e seduta tecnica al pomeriggio, questo il menù previsto per le casertane. Rosa al completo. Presente anche Giulia Rocchi completamente ristabilitasi dalla forte influenza che l'aveva colpita alla vigilia della sfida di Ancona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento