menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
071638_matesannio

071638_matesannio

Ciclismo, II Maratona del Matesannio: la gran fondo del Matese

Gioia Sannitica - Partita la macchina organizzativa della II Maratona del Matesannio, la gran fondo del Matese giunta quest'anno alla seconda edizione, in programma per domenica 8 giugno all'interno del Parco Regionale del Matese. Promossa...

Partita la macchina organizzativa della II Maratona del Matesannio, la gran fondo del Matese giunta quest'anno alla seconda edizione, in programma per domenica 8 giugno all'interno del Parco Regionale del Matese. Promossa dall'omonima associazione Asd Maratona del Matesannio, la manifestazione ciclistica sarà presentata sabato 12 aprile p.v., alle ore 17, presso la sala consiliare del Comune di Gioia Sannitica, punto di partenza e di arrivo della gara sulle due ruote, alla presenza del Presidente Claudio Melillo e dei soci tutti del sodalizio, del Sindaco Mario Fiorillo con gli amministratori comunali, del Comitato Organizzatore regionale di Scudetto Campano, circuito di cui la gran fondo matesannita è entrata a far parte di diritto tanto da diventarne una prova Master, e dell'intero staff che sta lavorando già da mesi per la perfetta riuscita di un'iniziativa che punta a far conoscere l'intero territorio del Matese ai tanti appassionati di questo sport che arriveranno da tutta Italia. Dopo il successo dello scorso anno, difatti, per l'edizione 2014 si prevede un notevole incremento di partecipanti a livello di squadre e di singoli ciclisti che si cimenteranno lungo i due percorsi previsti all'interno dell'impegnativa Maratona che toccherà ben 15 comuni e due province, quella casertana e quella del vicino beneventano, il primo medio di 84 km ed il secondo più lungo di 112,50 km, con la possibilità per i concorrenti di optare per l'uno o per l'altro, secondo le forze fisiche a disposizione, lungo la gran fondo una volta giunti all'altezza della diramazione di Cerreto Sannita scelta quale spartiacque tra il medio ed il lungo percorso, con entrambi che passeranno per Bocca della Selva, punto più alto della corsa ciclistica, ad un'altitudine di 1409 metri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il violento impatto poi le fiamme, bilancio pesante: morto e feriti

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano in 24 ore ma ci sono 5 vittime

  • Cronaca

    Pizzo all'imprenditore, 2 arresti. "I soldi per Zagaria e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Pasquale e Chiara tornano a casa dopo la tragedia in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento