menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
071531_juvecaserta_u19_viola

071531_juvecaserta_u19_viola

La Juve Caserta Under 19 batte Viola Reggio Calabria 68 a 57

Caserta - La Juve Caserta U 19 si fa il regalo di Natale in anticipo di qualche giorno vincendo in settimana al Palamaggió una partita importante quanto difficile contro la Viola Reggio Calabria . Una partita che sarebbe dovuta essere combattuta...

La Juve Caserta U 19 si fa il regalo di Natale in anticipo di qualche giorno vincendo in settimana al Palamaggió una partita importante quanto difficile contro la Viola Reggio Calabria . Una partita che sarebbe dovuta essere combattuta, dato il livello degli avversari , ma che ha mostrato anche le tante doti dei ragazzi di coach Baioni .Nonostante un inizio non troppo convinto, due azioni con gioco da sotto per i lunghi casertani Vadi e Spera riportano la partita in parità. Il quarto prosegue con una grande intensità di Caserta che mostra precisione e buon gioco di squadra in fase offensiva, rimanendo aggressiva nonostante la pressione dei Reggini. Il primo periodo termina 16 a 14.
Nel secondo periodo i ragazzi della Juve prendono ancor di più consapevolezza dei loro mezzi e , con un De Franciscis scatenato sei canestri e 12 punti di fila , cercano di scavare un primo break . La Viola però non molla e accorcia le distanze con giocate di maggiore precisione. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 33 a 28
Al rientro dall'intervallo la Juve mostra ancora maggiore consistenza e intensità, il gioco pulito ed efficace e la grande pressione difensiva danno la possibilità alla squadra di tenere a distanza la Viola che che mette comunque in evidenza la grandi capacità dei suoi giocatori , in particolare con delle belle giocate di Lupusor e De Meo accorcia le distanze e fa chiudere il terzo quarto sul 50 a 45.
Ultimo quarto decisivo. Da un lato del campo la difesa aggressiva non lascia spazio alla Viola Reggio Calabria che segna solo 12 punti negli ultimi 10 minuti, dall'altro la concentrazione e il sangue freddo mantenuto in attacco permettono alla Juve di prendersi buoni tiri e di essere più precisa. Il quarto periodo termina con un parziale di 18 a 12 e il punteggio finale di 68 a 57.
Risultato fondamentale per Caserta non solo in termini di classifica, ma anche per chiudere l'anno con maggiore fiducia. Un punteggio dunque che va oltre i due punti conquistati, ma che fa emergere una maturità cestistica dei ragazzi di Patron Iavazzi mai espressa fino ad ora.
Pasta Reggia Juve Caserta : All. Baioni V. all. Corbo
Di Martino 2 ; Capuano 2 ; De Franciscis 20 ; Damiano 3 ; Vadi 16 ; Pascariello ; Gravina ; Palladino ; Russo 2 ; Avizzano ; Spera 7 ; Marra 14.

Viola Reggio Calabria : All. Boliviano V.all. Barilla
Russo 3 ; Sindoni 7 ; Franzó ; Latella ; Lupusor 16 ; Osmatescu 6 ; De Stefano ; Panzera ; De Meo 15 ; Florio 10 ; Nocera ; Mafrica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento