menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
071318_sansevero

071318_sansevero

Il Marcianise fa crack a San Severo: sconfitta per tre a zero

Marcianise - Brutto stop. Una giornata no da registrare per Il Progreditur Marcianise che cade a San Severo sotto i colpi del classe 95' Lombardi che realizza una doppietta dopo il primo gol di Alterio. Alla fine al 'Comunale' di Lucera, finisce...

Brutto stop. Una giornata no da registrare per Il Progreditur Marcianise che cade a San Severo sotto i colpi del classe 95' Lombardi che realizza una doppietta dopo il primo gol di Alterio. Alla fine al 'Comunale' di Lucera, finisce con il risultato di 3 a 0, che la dice ovviamente tutta sul chiaro andamento della gara (seppur condizionato dall'espulsione forse troppo repentina di Posillipo dopo nemmeno mezz'ora del primo tempo). Riavvolgendo il film della gara, diciamo subito che i gialloverdi confermano l'undici che appena una settimana prima aveva demolito a domicilio il Brindisi (con l'unica variante di Viola al posto dello squalificato Vitiello. San Severo con molte assenze, su tutte quella che fa più 'scalpore' è quella di Ladogana che per scelta tecnica va soltanto in panchina (subentrerà direttamente a risultato acquisito). Partenza assolutamente positiva dei gialloverdi. La squadra di Foglia Manzillo nel primo quarto d'ora tiene bene il campo, dando l'impressione di poter colpire da un momento all'altro. Al 13′ è Citro a portare scompiglio nella retroguardia di casa con una serpentina che però viene vanificata dall'ottima chiusura di Follera. La risposta locale non si fa attendere: al 17' El Ouazni viene fermato da una bellissima risposta di Imbimbio e sulla respinta è lo stesso a spedire clamorosamente a lato. Al 19' da registrare la palla gol più limpida per il Marcianise: Gerardi serve al centro un assist al bacio per Citro che purtroppo a portiere battuto spreca clamorosamente il gol di testa. Dopo l'occasione capitata all'ex Messina ecco i cinque minuti che si riveleranno fatali ai gialloverdi. Al 21' sugli sviluppi di un calcio d'angolo, salta più in alto di tutti Alterio che tutto solo davanti a Imbimbo non perdona. 1 a 0 San Severo. Non passano nemmeno cinque minuti e la frittata è fatta. Al 25' il Marcianise va in bambola. Pagano regala palla ad El Ouazni, quindi Posillipo commette un ingenuo fallo nel tentativo di recuperarla e per l'arbitro non ci sono dubbi: l'intervento del numero 6 gialloverde è considerato da ultimo uomo con la conseguente espulsione del difensore. Piove sul bagnato in casa Marcianise che al 26' si trova sotto di un una rete e come se non bastasse anche in inferiorità numerica. Con l'uomo in più, il San Severo prova ad approfittarne, ma Lombardi fallisce una ghiotta occasione, non spingendo in rete una palla respinta malamente da Imbimbo al 34′. Il Marcianise riesce a limitare i danni almeno fino a fine primo tempo e cosi' si fa negli spogliatoi con il punteggio di 1 a 0 per i padroni di casa. Nella ripresa ci si aspetta la reazione d'orgoglio della seconda della classe ma cosi' anzi è il San Severo a dilagare. Dopo appena trenta secondo dal fischio d'inizio del secondo tempoLombardi ruba palla a Pagano, entra in area e trafigge Imbimbo alla sua sinistra. Il Marcianise è come un pugile messo all'angolo: un minuto dopo De Vivo colpisce la traversa. Al 53′, ancora Lombardi prova la conclusione ad effetto scheggiando la trasversale della porta avversaria. Al 66′ ancora uno scatenato De Vivo tenta la conclusione direttamente in porta da corner. Imbimbo smanaccia e salva la sua porta. La gara si chiude definitivamente con il terzo goal dei dauni al 73′, grazie a Lombardi che realizza la sua personale doppietta. Questa volta la conclusione ad effetto dalla sinistra dell'esterno offensivo supera il portiere avversario. Non bastano nemmeno gli ingressi di Tenneriello ed Allegretta nel finale ad un Marcianise troppo brutto per essere vero. Dopo 3' di recupero arriva il triplice fischio finale. Il San Severo dunque dopo il punto strappato al 'Progreditur' all'andata, si conferma bestia nera di questo Marcianise che vede allontanarsi la vetta che con il pari contemporaneo del Matera (che ora dista -4). Inutile dire che ora c'è bisogno di rialzarsi e subito. La Puteolana è avvisata.

AN SEVERO-MARCIANISE 3-0
SAN SEVERO: Coccia; Sparano, Mustone, De Vivo, Follera, Alterio, Florio (80′ Ladogana), Mastrangelo, El Ouazni (85′ Covelli), Cordisco, Lombardi (74′ De Vita). A disposizione: Pizzolato; Mascolo, Dell'Aquila, Ianniciello, Marino, Mangiacotti. Allenatore: Longo.
MARCIANISE. Imbimbo (68′ Navarra); Verdone, Corduas, Viola, Pagano, Posillipo, Conte, Temponi, Iadaresta, Citro (80′ Tenneriello), Gerardi (68′ Allegretta). A disposizione: Rossetti, Ciano, D'Anna, Buonpane, Iuliano, Di Ronza. Allenatore: Foglia Manzillo.ARBITRO: Montanari di Ancona.

RETI: 21′ Alterio; 46′-73′ Lombardi
NOTE - Ammonito Cordisco del San Severo. Espulso Posillipo del Marcianise per intervento falloso al 25'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

  • social

    Nonna Rosa festeggia 101 anni: l'omaggio del sindaco | FOTO

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento