menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, il Maddaloni sfata il tabu' Venafro

Maddaloni - Torna a sorridere la Pall. San Michele Maddaloni, che dopo due sconfitte consecutive s'impone in trasferta. Con questo successo, i maddalonesi sfatano anche un tabù, perché il parquet di Venafro, da sempre ostico, li aveva visti...

Torna a sorridere la Pall. San Michele Maddaloni, che dopo due sconfitte consecutive s'impone in trasferta. Con questo successo, i maddalonesi sfatano anche un tabù, perché il parquet di Venafro, da sempre ostico, li aveva visti sconfitti nelle due precedenti apparizioni, lo scorso anno in DNC, prima nella gara del girone d'andata e poi nel match numero due della serie playoff.
Questa volta però, i ragazzi di coach Massimo Massaro hanno vinto, conquistando due punti importanti anche se sudati. Infatti l'inizio del match vede le due squadre affrontarsi a viso aperto, e di conseguenza l'incontro scivola in grande equilibrio per tutta la prima frazione di gioco, seppur sono i padroni di casa a mantenere quasi sempre il naso avanti, chiudendo al 10' sul 18-16.
Nel secondo periodo di gioco i molisani spingono sull'acceleratore, riuscendo a trovare punti soprattutto in contropiede e dalle seconde opportunità che si creano. Gli ospiti tengono duro e stringono i denti, e soprattutto non perdono la calma seppur al 14' il Venafro s'invola sul 26-19. Così con grande sagacia, rientrano pian piano in partita sino ad arrivare anche ad una sola lunghezza di svantaggio. Si va comunque al riposo lungo sul 30-27 per i locali.Al rientro dagli spogliatoi cambia il leit motiv della sfida, con il Maddaloni che dopo un giro di lancette prende il comando (30-32). Il Venafro, ovviamente, non ci sta e prova l'immediata reazione che si concretizza solo al 23' (35-34), prima che si riparta praticamente da zero (39-39) al 26', con errori da una parte e dall'altra. I padroni di casa tornano comunque in testa di tre lunghezze, riuscendo a chiudere anche la terza frazione avanti sul punteggio di 47-43.
L'ultimo quarto vede i molisani fare le barricate in difesa per mantenere il vantaggio. Il Maddaloni è però motivato, rosicchia un punticino alla volta e poi compie il sorpasso quando sul cronometro mancano 3'07" (55-56). Nel rush finale si susseguono azioni quasi da "dentro o fuori", e alla fine a spuntarla sono gli ospiti, che consolidano la "doppia v" dalla linea della carità, prendendosi meritatamente questi due punti.
Dynamic Venafro- Pall. San Michele Maddaloni 61- 64
Venafro: Durante, Cotugno n.e., Bandera n.e., Carrichiello 22, Marinello 9, Minchella, Ferraro 2, Tamburrini, Vergara 6, Petrazzuoli 22, All. Mascio.
Maddaloni: Ragnino n.e., Pratillo n.e., Piscitelli 10, Moccia 9, Desiato 10, Loncarevic 7, Garofalo 6, Rusciano 4, Greco 8, Chiavazzo 10, All. Massaro.

Parziali: 18-16; 30-27; 47-43.
Arbitri: Matteo Spinelli di Roma (RM) e Andrea Bernassola di Palestrina (RM).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

  • Cronaca

    Incendio distrugge deposito di autoricambi | FOTO

  • Cronaca

    Vandali in azione: rigate coi chiodi auto parcheggiate

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento