Sport

Normanna, Liotto: Domenica possiamo farcela e soprattutto possiamo salvarci, basta crederci

Aversa - Il momento attuale dell'Aversa Normanna è certamente uno dei periodi più negativi a livello sportivo della gestione del presidente Giovanni Spezzaferri e dell'AD Alfonso Cecere. Fare una disamina del perché e, di come si arrivati a...

Il momento attuale dell'Aversa Normanna è certamente uno dei periodi più negativi a livello sportivo della gestione del presidente Giovanni Spezzaferri e dell'AD Alfonso Cecere. Fare una disamina del perché e, di come si arrivati a occupare un posto così basso in classifica e a rischio retrocessione, non è semplice e preoccupa e non poco la "Proprietà" della Normanna ma, soprattutto i tifosi. Domenica 20 gennaio inoltre arriva al "Bisceglie" la capolista Salernitana. A tal proposito, segue la dichiarazione a sostegno della società granata di Donato Liotto presidente della New Dreams e dirigente della Normanna - " Ci sono stati tanti cambiamenti e, non ultimo il ritorno di Nicola Romaniello richiamato dal presidente Spezzaferri a riprendere in mano le redini della squadra. Romaniello, lo reputo un valente allenatore, anche se giovane, ha maturato tanta esperienza e sono certissimo che, farà bene sulla panchina della Normanna questa volta. L'attuale situazione di classifica della Normanna e i scarsi risultati sono sotto gli occhi di tutti, soprattutto quelli riferiti ed espressi dalla squadra nelle ultime partite di campionato. Io mi sento periodicamente con la proprietà della squadra, e cerco e mi sforzo di sostenere nel mio piccolo, coloro che, tanto hanno fatto per portare ad Aversa il calcio che conta. Spezzaferri e Cecere assieme al nuovo DS Nicola Dionisio stanno cercando di ricostruire e rinforzare non solo, con innesti validi la squadra ma, soprattutto stanno mettendo e portando nuova energia e entusiasmo intorno all'ambiente granata. Ci vuole davvero poco per risalire la china, basta che i giocatori sentano l'importanza del momento e, siano orgogliosi di vestire questa maglia, ogni partita devono scendere in campo agguerriti e consapevoli che, l'unico risultato positivo da raggiungere è quello di vincere. Con la Salernitana è difficile ma, bisogna guardare oltre a questa importantissima partita, le prossime partite saranno il vero "banco di prova"ovvio, mi auguro che, domenica il risultato sia vincente! Il sostegno dei tifosi è importantissimo, come quello di tutti i dirigenti che, nel loro piccolo, svolgono un lavoro "oscuro" e certosino. Ciascuno, sono certo, farà la sua parte. Sarebbe un grande delitto ritrovarsi retrocessi ma, non ci penso proprio a questa idea, perdere una delle cose più belle e positive che abbiamo in città vale a dire La Normanna. Aversa, la città intera faccia sentire il suo appoggio. Al Bisceglia domenica un solo grido: Forza Aversa!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Normanna, Liotto: Domenica possiamo farcela e soprattutto possiamo salvarci, basta crederci

CasertaNews è in caricamento