menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
065549_higuain_msc_crociere

065549_higuain_msc_crociere

Higuain e Fernandez guests star all'evento di MSC Crociere

Castel Volturno - Giornata di festa fuori dagli schemi a Castel Colturno per Gonzalo Higuain, asso nella manica dello scacchiere di Rafa Benitez a premiatore d'eccezione insieme a Federico Fernández Nella settimana di preparazione in vista del...

Giornata di festa fuori dagli schemi a Castel Colturno per Gonzalo Higuain, asso nella manica dello scacchiere di Rafa Benitez a premiatore d'eccezione insieme a Federico Fernández Nella settimana di preparazione in vista del match di campionato contro l'Atalanta i giocatori della SSC Napoli sono intervenuti durante un evento dedicato agli agenti di viaggio di MSC Crociere in cui venivano presentate le nuove destinazioni invernali della Compagnia: gli "Emirati Arabi; le Antille e le Canarie", grandi novità della programmazione 2013/2014.
Un'iniziativa compresa tra le numerose attività programmate dalla SSC Napoli e la Compagnia rivolte al mondo, trade, consumer e business, dopo le altre fortunate collaborazioni che han dato vita alle due edizioni della "Crociera Azzurra"e alla terza edizione "MSC Crociere Cup" disputata dagli azzurri contro il Benfica lo scorso 9 agosto allo Stadio San Paolo.Questa mattina Gonzalo Higuain e Federico Fernández hanno infine consegnato maglie da gioco e pallone autografato all'Area Manager Sud Italia Francesco Manco,che ha ricambiato consegnando ai giocatori un voucher valido per una crociera a bordo di una nave nella flotta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    "Amianto interrato", sequestrato complesso residenziale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento