Venerdì, 14 Maggio 2021
Sport

Juventus batte il Verona per 4-0. Allegri: 'E' stato un buon week end'

(Torino) La Juventus ha battuto il Verona per 4-0, grazie alle reti in apertura di Pogba e Tevez, che nella ripresa ha firmato anche il 4-0, dopo che Pereyra aveva siglato la terza rete. I bianconeri si confermano campioni d'inverno, portandosi a...

(Torino) La Juventus ha battuto il Verona per 4-0, grazie alle reti in apertura di Pogba e Tevez, che nella ripresa ha firmato anche il 4-0, dopo che Pereyra aveva siglato la terza rete. I bianconeri si confermano campioni d'inverno, portandosi a +5 sulla Roma, che ieri è stata bloccata sul pareggio dal Palermo. Approfittando del pareggio della Roma a Palermo e Allegri non può che complimentarsi con i suoi uomini. Perché ripetersi, dopo la goleada in Coppa Italia, non era scontato: «Il merito è dei ragazzi, perché ho disposizione un gruppo con grandi valori che sta cercando di ottenere un risultato straordinario. Non era semplice venire da un 6-1 contro la stessa squadra e invece hanno interpretato bene la gara, anche se abbiamo concesso. La nota più positiva è forse non aver preso gol, era da un po' che non capitava e questa seraabbiamo difeso molto bene».
Il tecnico, nonostante il rotondo successo, muove anche un appunto alla squadra: «Abbiamo concesso qualche ripartenza evitabile e ci sono margini di miglioramento. Comunque stiamo giocando bene e quando ci muoviamo tutti nel modo giusto, con concentrazione, diventa difficile attaccarci. A volte ci addormentiamo ancora, ma i ragazzi stanno facendo una grande stagione ehanno tutte le qualità per vincere il campionato e andare avanti in Champions».

«È stato un buon week end - continua Allegri - Ora riposeremo un giorno e poi avremo un altra gara in casa da vincere. Siamo in una buona condizione fisica, abbiamo ripreso a correre e nel girone di ritorno questo può fare la differenza Il campionato è lungo, sappiamo che potremo vivere dei momenti di difficoltà, ma stiamo tutti bene».Il tecnico si sofferma quindi sulle scelte di formazione e sulle prestazioni dei singoli: «Lichtsteiner ha giocato giovedì e ha una caviglia che gli dà un po' fastidio, quindi ho scelto Caceres. Morata ha qualità tecniche straordinarie, è arrivato in campionato nuovo con responsabilità che prima non aveva. Spesso gioca per il gol e invece questa sera ha quasi fatto il rifinitore. Deve essere meno frenetico, capire che certe occasioni possono sfumare e che le partite sono lunghe. Pereyra ha trovato un'ottima condizione e ha iniziato anche a fare gol.
Pogba è molto giovane, anche se lo trattiamo come un veterano. Deve capire che in certe zone del campo si possono fare certe cose, il altre no. Lui si piace molto e a volte lo dimentica, ma questa sera ha giocato una grande partita. Pallone d'Oro? Credo si debba vincere una Champions o un Europeo o un Mondiale, ma ha le potenzialità per arrivarci».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus batte il Verona per 4-0. Allegri: 'E' stato un buon week end'

CasertaNews è in caricamento