Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Il Marcianise fermato dalla Puteolana, secondo pareggio consecutivo per i gialloverdi del presidente DAnna

Marcianise - Al "D.Conte" di Pozzuoli la capolista Progreditur Marcianise è ospite dei padroni di casa della Puteolana Internapoli con l'intento di reggere il passo delle altre due comprimarie Turris e Monopoli e porta a casa un punto pareggiando...

065237_puteolana_marcianise

Al "D.Conte" di Pozzuoli la capolista Progreditur Marcianise è ospite dei padroni di casa della Puteolana Internapoli con l'intento di reggere il passo delle altre due comprimarie Turris e Monopoli e porta a casa un punto pareggiando 0-0. Mister Foglia Manzillo fa esordire subito il neo acquisto Viola arrivato solo ad inizio settimana e lo scorso anno in Lega Pro al Gavorrano. Questa mossa permette di riportare capitan Ciano sulla fascia con Rossetti che di conseguenza scivola in panchina di conseguenza, questa la novità rispetto al pareggio interno con il San Severo di domenica scorsa. I granata del presidente Di Marino invece schierano i due ex Marcianise Nino Manco nel tridente d'attacco e Massimo Russo nel terzetto di difesa, i due erano in Terra di Lavoro nell'era Bizzarro tra i professionisti. Inizio di partita confusionario con il Marcianise che tenta di attaccare con i soliti Ciano e Citro pronti a produrre giocate e Iadaresta abile di sponda. Poi è una girata di testa di De Lucia per i locali a fiorare il vantaggio, sventato il pericolo i gialloverdi ripartono ed ancora con Citro sono pericolosi poi Iadaresta all'indietro per l'accorrente Temponi che tira ma in maniera imprecisa, Verdone perde palla in attacco ed aziona il contropiede granata che vede fortunatamente Imbimbo uscire dalla porta ed intervenire di testa salvando su Napolitano il Marcianise reagisce e su tiro dalla distanza di Temponi il portiere flegreo Despucches non trattiene ma Iadaresta non riesce ad arrivarci in tempo per il tap-in. Si va negli spogliatoi sullo 0-0 senza poi particolari emozioni con le squadre che si annullano a vicenda senza crearsi particolari grattacapi ed emozioni importanti. Al ritorno in campo formazioni invariate e Marcianise pericoloso, Citro tocca per Ciano su punizione ma il suo forte destro è impreciso poi è Citro a provarci dalla distanza ma Despucches si distende ed in sicurezza fa suo il pallone. Temponi indugia ed il suo tocco è lento per Citro che viene anticipato ma poteva fare male ai suoi avversari se servito a dovere nello spazio, Viola viene atterrato da Salvati che è ammonito punizione dello stesso Viola a giro che rimbalza davanti a Despucches che si rifugia in angolo. Dopo dieci minuti mister Foglia Manzillo accentra Ciano facendo uscire D'Anna ed inserendo Perreca sulla fascia in luogo del capitano cercando così di portare qualità nella zona nevralgica del campo. Ciano si accentra la difesa devia il suo passaggio che arriva a Verdone scarica per Temponi che tira al volo dal limite dell'area ma la palla sorvola la traversa da buona posizione, poi ci riprova l'ex Sant'Antonio Abate su una nuova azione creatasi in pochi secondi ma è Imbriaco a murare con la schiena. Duetto Iadaresta-Citro poco prima dell'area di rigore ma l'esterno filtrante dell'ex Città di Messina è lungo per Perreca e si continua a sprecare. Al sessantaseiesimo entra Allegretta per Viola ed i gialloverdi ora sono a trazione anteriore con Temponi che arretra di posizione, subito dopo Ciano crossa ma Iadaresta in collisione con Imbriaco è disturbato e non riesce a deviare. La difesa puteolana respinge la palla arriva a centrocampo e Corduas la rincorre e con un sinistro al volo scaglia un bolide che Despucches blocca con difficoltà nell'angolino basso, lo stesso estremo difensore deve fare gli straordinari su un tiro di Citro e salva i suoi. Poco dopo il settantesimo ottimo cross di Citro stacco di Iadaresta ma la palla si alza di poco sulla traversa nonostante l'uscita di Despucches. Ancora la torre d'attacco marcianisana protagonista con un cross teso in area dove Citro è però in ritardo e non riesce ad intervenire, sull'azione successiva Imbimbo e Lagnena stavano combinando un pasticcio anche perché il portiere scivola con Pastore pronto ad approfittarne ma l'ex Termoli recupera in tempo. Ancora Iadaresta in area non riesce a trovare il gol con la palla che gli rimbalza addosso e lo mette fuori causa. Pastore grazia il Marcianise quando in area forse è leggermente sbilanciato da Corduas e spara alle stelle solo davanti ad Imbimbo lanciato bene dal neo entrato Foggia. Verdone la mette bene al centro dove Tenneriello è anticipato da Despucches che evita l'aggancio del colored appena in campo. Nei minuti di recupero Ciano gira in area ma nessuno raccoglie l'invito e la palla fa il giro dell'area senza trovare un compagno, ancora il capitano a provarci ma l'azione è confusionaria e finisce 0-0 con le squadre che si dividono la posta in palio. Domenica prossima al "Progreditur" di Marcianise è atteso il Grottaglie e dopo due pareggi consecutivi la squadra del presidente D'Anna seppur ancora capolista (ora solo con la Turris) vuole ritornare subito alla vittoria che manca ormai da tre turni.

Puteolana Internapoli - Progreditur Marcianise 0-0
Puteolana Internapoli: Despucches, Imbriaco, Salvati, Russo, Carezza, Napolitano, Fioretti (87' Cigliano), D'Ascia, Manco (85' Foggia), Pastore, De Lucia (65' D'Auria) All. Enzo Potenza In Panchina: Alcolino, Paesano, Scognamiglio, Capuano, Visciano Montagna
P.Marcianise: Imbimbo, Lagnena, Posillipo, Corduas, Ciano, Temponi, Viola (66' Allegretta), D'Anna (55' Perreca), Verdone, Iadaresta (86' Tenneriello), Citro All. Antonio Foglia Manzillo In panchina: Buk, Rossetti, D'Antonio, Gerardi, Arena, Di Ronza
Arbitro: Scarpini di Arezzo Assistenti: Basso e Pacifico di Taranto
Ammonito: Posillipo, Salvati

Spettatori: 500 circa con 50 ospiti
Recupero: 1' pt, 3' st

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Marcianise fermato dalla Puteolana, secondo pareggio consecutivo per i gialloverdi del presidente DAnna

CasertaNews è in caricamento