Sport

Coppa Italia: doppietta Gomez e la Fiorentina batte Roma all'Olimpico 0-2

(Roma) La Fiorentina supera la Roma all'Olimpico e raggiunge Lazio e Juventus tra le semifinaliste di TIM Cup, e saranno proprio i bianconeri gli avversaridei viola nella doppia sfida che conduce alla finalissima. Roma e Fiorentina hanno dominato...

(Roma) La Fiorentina supera la Roma all'Olimpico e raggiunge Lazio e Juventus tra le semifinaliste di TIM Cup, e saranno proprio i bianconeri gli avversaridei viola nella doppia sfida che conduce alla finalissima. Roma e Fiorentina hanno dominato un tempo a testa della sfida, ma i giallorossi non sono riusciti a segnare nei primi quarantacinque in cui hanno avuto la supremazia del gioco, mentre i viola nel secondo tempo sono stati più concreti, andando a segno due volte con Mario Gomez, tornato ai livelli che gli competono dopo lunga attesa.
La Roma, come detto, parte meglio, e sforna occasioni in serie nella prima frazione di gioco. La prima palla gol è per Florenzi che si inserisce bene in area, ma alza troppo il pallonetto. Poi tocca a Ljajic, servito da Totti, calciare a lato di poco. Nel finale di tempo ci provano anche Nainggolan e Paredes, entrambi senza fortuna.

Nella ripresa tocca alla Fiorentina rispondere a quanto fatto dalla Roma nel primo tempo, ed arriva subito da Diamanti una bella conclusione al volo di sinistro che dimostra la voglia dei viola. Al quarto d'ora Gomez di testa spedisce fuori dallo specchio, ma poco dopo arriva puntuale ad anticipare tutti sul traversone di Pasqual, portando in vantaggio i suoi. Poco prima dello scadere, sempre su assist di Pasqual, il centravanti tedesco si ripete trovando la via del gol con una bella girata in area di sinistro. E' la firma sul match e sulla qualificazione.
Montella commenta la prova dell'Olimpico: "Nel primo tempo abbiamo fatto possesso ma ci mancava qualcosa, nel secondo siamo stati molto più decisi e continui. E' questo che ci aspettiamo da Gomez, sappiamo che in area di rigore è letale. Lo dicevamo anche quando qualche legno gli negava il goal. Cuadrado è un grandissimo calciatore, sono contento di averlo allenato e magari di averlo aiutato a crescere, gli auguro il meglio e speriamo di avere fortuna anche noi. La Roma gioca da due anni ad altissimo livello. Ci sta di avere qualche calo. Ma rimane una grande squadra.In campionato non abbiamo rimpianti. Siamo in linea con il nostro livello di gioco e i nostri obiettivi stagionali. Diamanti? Gioca nel suo ruolo e sta facendo bene. Ora mi aspetto anche di recuperare Ilicic che in quel ruolo può essere altrettanto importante".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia: doppietta Gomez e la Fiorentina batte Roma all'Olimpico 0-2

CasertaNews è in caricamento