Sport

Juventus, Arturo Vidal: 'Lho toccata col braccio e lho detto anche allarbitro'

(Torino) Appena tre partite di campionato hanno iniziato a dare un indizio: anche quest'anno uno dei protagonisti sarà Arturo Vidal. Il cileno continua a segnare con una regolarità impressionante e dopo la doppietta con la Lazio lascia la firma...

(Torino) Appena tre partite di campionato hanno iniziato a dare un indizio: anche quest'anno uno dei protagonisti sarà Arturo Vidal. Il cileno continua a segnare con una regolarità impressionante e dopo la doppietta con la Lazio lascia la firma anche al Meazza contro l'Inter. Un gol pesante, oltre a un altro sfiorato pochi minuti dopo, che hanno permesso a bianconeri di evitare una sconfitta che davvero sarebbe stata immeritata.
Un Vidal protagonista anche nel post partita, soprattutto con l'ammissione che chiude subito uno dei "gialli" della gara. «Nell'azione del primo tempo l'ho toccata con la mano e l'ho anche detto all'arbitro, altrimenti sarebbe stato rigore netto. Sono contento quando riesco a segnare, ma lo sono di più quando la squadra vince, per questo oggi non sono del tutto soddisfatto. Ora pensiamo subito alla partita di Champions. Vogliamo arriva al 100% per vincere questa gara che è davvero importante. Il rinnovo di contratto? Manca poco, sono davvero felice di stare qui alla Juve».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, Arturo Vidal: 'Lho toccata col braccio e lho detto anche allarbitro'

CasertaNews è in caricamento