Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Cassano e Balotelli mangiano il 'biscotto' e stendono lIrlanda

(Cracovia) Novanta minuti di sofferenza e poi l'abbraccio di tutto il gruppo. A Danzica la Spagna batte 1-0 la Croazia e l'Italia, grazie al 2-0 sull'Irlanda, si piazza al secondo posto del girone e accede al quarto di finale di Kiev di domenica...

(Cracovia) Novanta minuti di sofferenza e poi l'abbraccio di tutto il gruppo. A Danzica la Spagna batte 1-0 la Croazia e l'Italia, grazie al 2-0 sull'Irlanda, si piazza al secondo posto del girone e accede al quarto di finale di Kiev di domenica prossima. Decidono con un gol per tempo Cassano e Balotelli, nel mezzo qualche brivido e tanto 'cuore' da parte degli Azzurri. Prandelli dopo le prime due gare ha deciso di cambiare. In campo subito il recuperato Barzagli e spazio al 4-4-2 con Buffon in porta, Abate, Barzagli, Chiellini e Balzaretti in difesa, De Rossi, Pirlo, Marchisio e Thiago Motta a centrocampo e Di Natale e Cassano in attacco. Di fronte Giovanni Trapattoni, un uomo che ha fatto la storia del calcio italiano e che in conferenza stampa aveva promesso ai suoi tifosi il massimo impegno nonostante l'eliminazione. E l'impegno l'Irlanda ce lo ha messo sin dai primi minuti, pressando l'Italia su ogni pallone. Gli Azzurri sono apparsi più imprecisi rispetto alle gare con Spagna e Croazia e l'aggressività del centrocampo irlandese ha creato non pochi grattacapi alla linea mediana azzurra. La prima vera occasione per l'Italia è arrivata alla mezzora, quando Ward ha respinto un tiro a botta sicura di Di Natale a pochi passi dalla linea di porta. Dopo un altro salvataggio in extremis sempre su Di Natale, il vantaggio è arrivato al 35' con Cassano, abilissimo a sfruttare un angolo sul primo palo di Andrea Pirlo e ad anticipare di testa i difensori irlandesi. Corsi e riscorsi storici, visto che il primo gol di Cassano con la maglia azzurra era stato segnato in Polonia in amichevole nel 2003 al suo debutto in Azzurro. Dopo il gol l'Italia ha ricominciato a trovare le sue trame e il suo gioco, sfruttando i tagli di Di Natale e gli inserimenti di Marchisio e Thiago Motta. Il primo tempo si è chiuso con l'Italia in vantaggio per 1-0, con la squadra di Prandelli meno spumeggiante delle precedenti occasioni, ma sicuramente più concreta. A inizio ripresa Chiellini è stato costretto a lasciare il campo per infortunio e al suo posto è entrato Bonucci. L'Italia ha sofferto la fisicità degli irlandesi e Prandelli ha giocato anche la carta Diamanti al posto di Cassano, autore di una ottima prova. L'Irlanda ha cercato la rete dell'1-1 impensierendo Buffon con un calcio di punizione dal limite. Balotelli ha poi preso il posto di Di Natale e proprio l'attaccante del Manchester City al 90' ha portato l'Italia sul 2-0 con una splendida girata al volo sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Poi tanta sofferenza aspettando il finale di Spagna-Croazia e l'abbraccio liberatorio al fischio finale. Si va ai quarti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassano e Balotelli mangiano il 'biscotto' e stendono lIrlanda

CasertaNews è in caricamento