Venerdì, 14 Maggio 2021
Sport

Lite De Magistris - De Laurentiis sul San Paolo, Del Gaudio: 'Pronto per fare lo stadio del Napoli a Caserta'

Caserta - De Laurentiis pronto a andare via dal San Paolo e a giocare le partite a Caserta. In casa Napoli c'è tensione. "Il presidente del Napoli sa benissimo come stanno le cose", frase pronunciata in un'intervista al Mattino in riferimento ai...

190457_delgaudio

De Laurentiis pronto a andare via dal San Paolo e a giocare le partite a Caserta. In casa Napoli c'è tensione. "Il presidente del Napoli sa benissimo come stanno le cose", frase pronunciata in un'intervista al Mattino in riferimento ai colloqui del club con l'Astaldi, azienda interessata a formare una cordata con il Napoli per la ristrutturazione.Lo staff di De Laurentiis ribadisce che non vi sono stati mai colloqui con l'Astaldi, anzi il presidente è pronto ad elaborare un progetto per ristrutturare in proprio il San Paolo o per costruire un altro stadio altrove.
De Laurentiis ha la disponibilità del sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio, per giocare in una struttura da creare ex novo ma chiede risposte entro un mese. Se non si sblocca la situazione del San Paolo giocare lontano da Napoli, non sarebbe una sfida ma una necessità. Al momento, la squadra non potrebbe giocare in Champions League e in campionato a Fuorigrotta. L'Uefa ha prescritto una serie di lavori da effettuare nell'impianto per autorizzare i match internazionali e i suoi rappresentanti torneranno a Fuorigrotta il 9 luglio. Una situazione che blocca sponsor e abbonamenti. Per domani è previsto un incontro decisivo tra De La e il sindaco De Magistris.

"Non c'è nessun allarme San Paolo". Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris minimizza i problemi di agibilità dell'impianto di Fuorigrotta e assicura che il Napoli non sarà costretto ad andare a giocare "né a Caserta né a Palermo". "De Laurentiis - continua il primo cittadino - non mi ha mai detto di voler andare a giocare altrove, nell'incontro di venerdì spero di chiudere in tempi brevi questa situazione così come si augura anche il Napoli".Il primo passo da fare "è quello relativo all'agibilità del San Paolo" poi bisognerà stipulare una nuova convenzione tra Comune e società che secondo de Magistris "darà straordinarie possibilità a De Laurentiis di investire a Napoli. Lo stadio così com'è non va bene e io sono il primo a volere lo stadio nuovo. De Laurentiis - conclude - ha detto che vuole investire economicamente".
Pio Del Gaudio, sindaco di Caserta, intervenuto ai microfoni di Radio Crc nella trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni evidenziate da EuropaCalcio.it: "Sono pronto per fare lo stadio del Napoli a Caserta anche per valorizzare la città e dare una mano alla Casertana calcio. Lo stadio rappresenta un indotto importante ed avere il Napoli calcio a Caserta è una cosa positiva. Non facciamo la battaglia contro De Magistris, non mi interessa farlo, ma mi fa piacere sviluppare la zona di Caserta. Il Napoli e la Casertana sono due realtà diverse, ma io come sindaco punto a costruire qualcosa di importante sul territorio. Andrà fatto un certo ragionamento con De Laurentiis per capire anche se il nostro stadio, Alberto Pinto, potrebbe interessare al Napoli calcio. Ho incontrato De Laurentiis all'Hotel Vesuvio più volte, ho sentito spesso Formisano e parecchi amici in comune parlano in tal senso. Sono disponibile a fare un ragionamento e se la Casertana può diventare una società satellite del Napoli, ben venga. Le aree pubbliche di grandi dimensioni non ci sono, ma si può pensare ad un ragionamento pubblico-privato. Grazzanise non rientra nel territorio Caserta. Noi siamo uomini del Sud e dobbiamo dimostrare a tutti che nel nostro territorio siamo pronti a dare soluzioni immediate. Se De Magistris lo dimostra, siamo tutti felici. Altrimenti, lo dimostrerà Pio Del Gaudio. Non è possibile che il Napoli in Champions League non abbia dove andare a giocare a pallone. Non esiste il gemellaggio tra i tifosi del Napoli e della Casertana, ma di questo me ne frego perché non vivo di politica, ma devo rispondere alle esigenze di una S.p.A. che in questo caso è il Napoli, che ha bisogno di una soluzione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite De Magistris - De Laurentiis sul San Paolo, Del Gaudio: 'Pronto per fare lo stadio del Napoli a Caserta'

CasertaNews è in caricamento