menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiellini non disponibile per il match con la Norvegia ma resta in ritiro

(Coverciano) Giorgio Chiellini non sarà a disposizione di Antonio Conte per il match di martedì con la Norvegia. Il difensore della Juventus si è sottoposto nel pomeriggio a Firenze a una risonanza magnetica di controllo che non ha evidenziato un...

(Coverciano) Giorgio Chiellini non sarà a disposizione di Antonio Conte per il match di martedì con la Norvegia. Il difensore della Juventus si è sottoposto nel pomeriggio a Firenze a una risonanza magnetica di controllo che non ha evidenziato un miglioramento dell'edema al soleo sinistro presente tre giorni fa. In accordo con il Ct e con la società di appartenenza, Chiellini rimarrà comunque nel gruppo azzurro sino al termine del ritiro, effettuando le cure previste in stretto accordo tra gli staff medici della Nazionale e della Juventus.

Nulla di grave per Daniele De Rossi, tra i migliori in campo con l'Olanda, che aveva riportato un lieve trauma contusivo al collaterale del ginocchio sinistro: "Si è formato un ematoma - ha spiegato Castellacci - ma non ci preoccupa in modo particolare. Oggi farà lavoro defaticante, senza sovraccarico, poi vedremo".
Dopo il successo nell'amichevole con l'Olanda e il convincente esordio di Antonio Conte sulla panchina della Nazionale, gli Azzurri si sono rimessi subito al lavoro per preparare il debutto nelle qualificazioni europee in programma martedì sera ad Oslo con la Norvegia. La squadra, tornata nella tarda mattinata a Coverciano, ha sostenuto nel pomeriggio una seduta di allenamento a porte chiuse. Ad Oslo Conte dovrà rinunciare allo squalificato Marchisio e a Chiellini, che si è sottoposto ad una risonanza magnetica di controllo che non ha evidenziato un miglioramento dell'edema al soleo sinistro e che lo costringe al forfait per la sfida con la Norvegia. Il Ct spera invece di poter avere a disposizione Stephan El Shaarawy, alle prese con un trauma distorsivo alla caviglia sinistra e assente con l'Olanda: "Gli faremo fare lavoro differenziato - ha dichiarato in conferenza stampa il responsabile dello staff medico Enrico Castellacci - e se il ragazzo risponderà bene domani potrebbe essere aggregato al gruppo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento