menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
062732_mazzrri

062732_mazzrri

Inter, Walter Mazzarri: 'Partiti bene ma abbiamo commesso leggerezze'

(Milano) Al termine dell'anticipo serale della nona giornata, vinto dai nerazzurri per 4-2 contro l'Hellas Verona al "Meazza", Walter Mazzarri ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky:"Siamo partiti davvero bene, abbiamo iniziato a crescere e si...

(Milano) Al termine dell'anticipo serale della nona giornata, vinto dai nerazzurri per 4-2 contro l'Hellas Verona al "Meazza", Walter Mazzarri ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky:
"Siamo partiti davvero bene, abbiamo iniziato a crescere e si facevano delle giocate anche più per la platea che per concludere a rete, non dobbiamo farlo. Poi abbiamo commesso leggerezze che potevano essere evitate e abbiamo fatto rientrare in partita il Verona. Questa è una squadra giovane, ci sono tanti ragazzi che non hanno quasi mai giocato con la responsabilità del risultato da titolari. Siamo stati bravi e concentrati e abbiamo fatto una grande partita, appena abbiamo allentato questo tipo di atteggiamento il Verona ci ha messi in difficoltà e ha segnato i gol. Se si vuole essere una squadra di vertice che da fastidio a tutti non dobbiamo mai distrarci, nel secondo tempo siamo entrati bene e abbiamo segnato per poi calare nuovamente l'attenzione".
"Kovacic ha giocato in una posizione nuova, ha fatto bene, soprattutto quando ripartivamo nel modo giusto. E' giovanissimo, deve stare attento su certi particolari, a volte si specchiava anche lui... A questi livelli non bisogna farlo fino a che la partita non è veramente nel cassetto".
"Palacio è un campione, gli altri son giovani, Belfodil alterna grandi giocate a leggerezze, ci sono i campioni e i ragazzi da formare... L'anno scorso Rodrigo aveva già fatto benissimo e quest'anno sta facendo ancora meglio, gli altri son ragazzi che è normale debbano maturare.Sull'espulsione penso che conti la maturità, al di la delle provocazioni che si possono avere, bisogna sapere quando è il momento di farsi rispettare quando provocato e quando invece no. In ogni caso non penso che ci fossero gli estremi per l'espulsione, la partita aveva avuto un epilogo, anche se si fosse lasciato correre sarebbe andato bene".

"I due esterni mi sono piaciuti molto, hanno fatto tutte e due le fasi molto bene. Sincceramente il Jonathan che avevo visto nel ritiro non pensavo potesse fare così bene, speriamo che continui così!
Quando ho tolto Palacio ho pensato anche al fatto che martedì giochiamo contro l'Atalanta, in più se non faccio certe prove sul 4-1 quando le devo fare... anche Cambiasso l'ho sostituito pensando al giallo e alla partita di martedì".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Cronaca

    E' morto padre Angelo Gutturiello: era missionario in Burundi

  • Attualità

    Raffaele Cecoro eletto presidente dell'Ordine degli Architetti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento