Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Prandelli: Persa unoccasione, ma sono convinto di poter

(Cracovia) Il volto scuro di chi sa di aver gettato al vento un'occasione preziosa. Cesare Prandelli ha il rammarico di non aver chiuso il match nel primo tempo e ora la qualificazione alla seconda fase si fa più difficile. "Non sono arrabbiato –...

(Cracovia) Il volto scuro di chi sa di aver gettato al vento un'occasione preziosa. Cesare Prandelli ha il rammarico di non aver chiuso il match nel primo tempo e ora la qualificazione alla seconda fase si fa più difficile. "Non sono arrabbiato - dichiara in conferenza stampa - ma ovviamente sono amareggiato, perché quando si creano tante occasioni si deve chiudere la partita. Il calcio è particolare, perché se concedi mezza occasione cambia tutto quello che hai costruito. C'è rammarico, ma siamo vivi. Siamo convinti di poter passare il turno. Non c'è nulla di matematico, abbiamo perso solo un'occasione".A proposito di un possibile 'biscotto' tra Spagna e Croazia all'ultima giornataspiega: "Non faccio nessun tipo di pensiero, dobbiamo solo cercare di recuperare le forze. Non bisogna pensare male, le partite sono e saranno tutte regolari". L'Italia per la seconda volta è stata raggiunta dopo essere passata in vantaggio e il Ct ammette di aver notato un calo fisico: "Penso che a questa squadra manchi un po' di condizione fisica quando si arriva al sessantesimo. In queste due partite ho visto questo, ma è un problema soprattutto tattico. Quando perdiamo equilibrio questa squadra va in sofferenza. Quando si allunga la distanza fra i reparti spendiamo troppa energia". Prandelli è già proiettato alla sfida di lunedì con l'Irlanda: "Da domani vedremo come staranno i ragazzi e decideremo se effettuare cambi. Non saranno cambi tattici, potrei solamente decidere se mettere in campo giocatori freschi. Bisogna cominciare subito a pensare alla gara con l'Irlanda".Il Commissario tecnico spiega poi perché ha tolto Cassano soltanto a dieci minuti dalla fine: "Antonio aveva trovato una posizione in cui poteva creare problemi e lo volevo vedere insieme a Di Natale, che mi dava profondità. Balotelli nel primo tempo ha fatto molto bene, poi nella ripresa non dava magari quella profondità che mi serviva. Ma alla fine la prova è stata positiva. Credo che oggi a livello di gioco abbiamo giocato nettamente meglio noi. E' difficile commentare un uno a uno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prandelli: Persa unoccasione, ma sono convinto di poter

CasertaNews è in caricamento