rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rossi: 'Chiedo scusa, ma la famiglia non si tocca' [video]

(Firenze) Dopo il gesto, l'esonero, la squalifica, le polemiche, è arrivato il momento delle scuse. Delio Rossi nella conferenza stampa odierna ritorna sulla lite con Ljajic. "Chi ha parlato di me in questi giorni l'ha fatto con ipocrisia. Ho dei...

(Firenze) Dopo il gesto, l'esonero, la squalifica, le polemiche, è arrivato il momento delle scuse. Delio Rossi nella conferenza stampa odierna ritorna sulla lite con Ljajic. "Chi ha parlato di me in questi giorni l'ha fatto con ipocrisia. Ho dei punti sui quali non transigo, credo che bisogna avere rispetto dell'uomo, della squadra e della famiglia. Il gesto è stato deprecabile, brutto, sono dispiaciuto, non mai detto che sono padre Pio. Il mio gesto è stato deprecabile, ma umanamente giustificabile. Ho sbagliato, pago, sto pagando e pagherò, ma non accetto certi giudizi. Molte volte ferisce più la lingua della spada. Non voglio parlare di quello che mi ha detto Ljajic, non è il momento giusto. Ai tifosi chiedo di stare vicino alla squadra, alla famiglia Della Valle in queste ultime due partite".
Prima della conferenza stampa alcuni tifosi della Fiorentina hanno appeso uno striscione in difesa Delio Rossi. "Da mercenari sei circondato, da uomo vero ti sei comportato".

Si parla di

Video popolari

Rossi: 'Chiedo scusa, ma la famiglia non si tocca' [video]

CasertaNews è in caricamento