menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
052631_PRISCO-AQUILA3

052631_PRISCO-AQUILA3

Prisco Casertano vince Trofeo dell'Aquila di Judo

San Prisco - Una brillante affermazione per il forte judoka alatrense Prisco Casertano, che sabato ha scorso ha vinto meritatamente il prestigioso trofeo internazionale di judo. L'atleta del Centro sportivo Frosinone, categoria 81kg ha sbaragliato...

Una brillante affermazione per il forte judoka alatrense Prisco Casertano, che sabato ha scorso ha vinto meritatamente il prestigioso trofeo internazionale di judo. L'atleta del Centro sportivo Frosinone, categoria 81kg ha sbaragliato i suoi avversari vincendo 4 incontri su 4 per ippon, e addirittura in due circostanze si è sbarazzato dei suoi avversari in meno di un minuto. Una vittoria particolare per Casertano, per almeno due motivi; sabato prossimo sarà nuovamente sul tatami in occasione dei campionati italiani universitari che si svolgeranno a Cassino, la medaglia d'oro vinta a L'Aquila è stata conquistata nel palasport della Scuola della Guardia di Finanza di Coppito salita agli onori della cronaca in occasione del tragico terremoto dell'aprile del 2009. Prisco Casertano si è aggiudicato il 15° trofeo internazionale, 9° memorial brigadiere Augusto Desideri e organizzato dall'Asd Amiternum.Il judoka alatrense, originario di San Prisco (Caserta) si è aggiudicato tutti e 4 gli incontri per ippon (caduta dell'avversario di schiena), il punto che da la vittoria immediata e che dimostra un indubbia superiorità, conquistando così il gradino più alto del podio. Gli incontri si sono svolti nel suggestivo scenario del palasport della scuola per ispettori e sovrintendenti della Guardia di Finanza della Città dell'Aquila. Basti pensare che nel corso della cerimonia di apertura delle gare, è stato letto un messaggio del comandante generale delle Fiamme Gialle, che ha ricordato tra l'altro lo spirito di quanti praticano questa nobile arte marziale. Tornando a Prisco Casertano, è doveroso ricordare che il judoka è allenato dal maestro Gregorio Magnante. "Sono felicissimo di questa splendida vittoria - ha detto a caldo Prisco Casertano. Dopo un breve periodo di appannamento ho ritrovato le motivazioni giuste e soprattutto ho riscoperto la voglia di combattere e divertirmi. Un 'emozione speciale, poi, aver vinto nella Città dell'Aquila, dove è ancora vivo il triste ricordo del sisma del 2009. Ora la concentrazione giusta in vista del campionati universitari (già vinti da Casertano nel 2010) di Cassino sabato prossimo". Alla gioia della splendida affermazione del judoka alatrense ha voluto partecipare anche l'Amministrazione Morini con un commento dell'Assessore allo Sport Mario Belli. "Abbiamo appreso con enorme soddisfazione che Prisco ancora una volta si è reso artefice di una splendida vittoria in quel de L'Aquila - ha detto il rappresentante del governo Morini - Ciò ha permesso per l'ennesima volta che la Città di Alatri sua stata al centro dell'attenzione nazionale. Siamo certi - ha concluso l'assessore allo sport Mario Belli - che Prisco in futuro continuerà a darci sempre più cospicue soddisfazioni. Ad Maiora". E le parole dell'amministratore hanno emozionato Prisco Casertano che di rimando ha ringraziato l'assessore Mario Belli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto in moto, muore centauro | FOTO

  • Attualità

    Assistenza domiciliare in crisi: “Non si muore solo di Covid”

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    ‘Gomorra 4’ sbarca negli Usa, Saviano: “Ce pigliamm pur’ l’Ammeric!”

  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento