social

Sale sul treno e finisce “dietro le sbarre”: Toby salvato dal 'tam tam' sui social

Il cagnolino di 6 mesi adesso cerca casa dopo la sua ‘prima avventura’

Orecchie penzoloni ed un musino dolcissimo: ma Toby ha rischiato di finire in un canile ad appena 6 mesi. La sua storia ha tenuto per giorni in ansia le volontarie di Caserta e Napoli che, alla fine, sono riuscite a recuperarlo.

Il piccolo cagnolino era stato segnalato alla stazione di Caserta all’associazione presieduta dall’avvocato Alessandra Pratticò. Neanche il tempo di intervenire e lo stesso era scomparso. A quanto pare, il piccolo Toby, aveva deciso di fare un “giro in treno” ed è salito su una carrozza verso Napoli. Lì è stato trovato, a quanto pare nascosto in un bagno, da un controllore che lo ha segnalato all’Asl. Quando il treno è arrivato nel Capoluogo partenopeo è stato accompagnato presidio sanitario veterinario della Napoli 1.

“Mi sembrava impossibile eppure era così” ha raccontato Alessandra Pratticò sui social, dopo aver lavorato diverse ore per riuscirlo a recuperare. “Oggi Toby, grazie alla collaborazione di tanti, è di nuovo a Caserta ed è pronto per avere una casa per sempre. Quindi, adesso, alla prima, grandissima fortuna di Toby dobbiamo aggiungerne un'altra, cioè quella di trovare la sua famiglia per sempre. Toby è nato con la camicia e sono sicura che porterà fortuna anche a chi lo sceglierà per la vita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sul treno e finisce “dietro le sbarre”: Toby salvato dal 'tam tam' sui social

CasertaNews è in caricamento