Un ballerino casertano incanta Praga: grande successo per Sacco

Il 24enne è il solista della prestigiosa compagnia della Repubblica Ceca

Stefano Sacco

Passione, studio, sacrifici: sempre gli stessi gli ingredienti per confezionare il successo. Ne è consapevole Stefano Sacco, casertano della frazione di Santa Barbara che ormai è stato consacrato stella di prima grandezza nel firmamento della danza internazionale.

Il 24enne ballerino ha assimilato i fondamentali della disciplina presso la scuola DanzArte Centro Studi Accademici di Caserta e sotto la direzione di Liliana Marino Belz e Fiammetta Belz ha partecipato a moltissimi workshop, carpendo i segreti di tantissimi insegnanti. Importanti per la crescita artistica i concorsi Nazionali ed Internazionali quali il PID (Premio Internazionale della Danza) di Rieti o il Dance Meeting di Castiglioncello. Nel 2015 il coronamento del sogno con il diploma col massimo dei voti presso la società che lo ha preparato, grazie al quale può intraprendere la carriera da ballerino professionista.

Gli inizi sono scanditi presso il Balletto del Sud di Lecce, diretto dal maestro Fredy Franzutti che gli affida in svariate occasioni il ruolo di solista (Mercuzio in Romeo e Giulietta e poi ancora nella Carmen e nella Bella addormentata). Due anni dopo il gran salto con il passaggio presso l’Opéra de Nice sotto la direzione Eric Vu An cche lo promuove demi- solita affidandogli ruoli importanti in balletti quali Oktett, Quatre derniers Lieder, Petruchka. Altri due anni ed altro prestigioso traguardo raggiunto con l’ingresso nella compagnia di Balletto del Teatro ‘Moravské Divadlo’ di Olomouc, città della Repubblica Ceca sotto la direzione di Michal Stipa, primo ballerino del Teatro Nazionale di Praga.

Anche qui guadagna i galloni di primo ballerino e tra i tanti è impegnato a rappresentare Albrecht, ruolo principale nel balletto Giselle. Già particolarmente ricca la bacheca del giovane Stefano che ha collezionati in breve tempo 22 borse di studio portate a casa e ben 31 concorsi vinti. La sua giovane età e la già maturata esperienza autorizzano a ipotizzare un futuro di primissima grandezza nel panorama artistico internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento