rotate-mobile
social

Reggia protagonista su Rai Storia nello speciale dedicato ai Borbone

Il palazzo vanvitelliano nella prima puntata della serie "Potere e Bellezza"

I Borbone e i Savoia, gli Altavilla e gli Asburgo, i Farnese e gli Angioini. Ma anche lo Stato Pontificio e la Repubblica di Venezia. Sono le dinastie europee che hanno regnato in diverse regioni della penisola italiana e hanno lasciare un segno, anche culturale e artistico, del proprio potere. Le racconta la serie "Potere e Bellezza", in onda da lunedì 7 marzo alle 22.10 Rai Storia.

Si comincia con i Borbone, partendo da Carlo di Borbone, re di Spagna nel 1759 con il nome di Carlo III, ma il protagonista è il figlio Ferdinando IV, che unifica i Regni di Napoli e di Sicilia, assumendo il nome di Ferdinando I delle Due Sicilie. Dal punto di vista artistico, significa incontrare la grande pittura del Barocco, con Caravaggio, Battistello Caracciolo, Luca Giordano e Mattia Preti, ma si analizzano anche monumenti del Settecento napoletano legati ai Borbone: Palazzo Reale, Piazza del Plebiscito, la Reggia di Caserta.

La puntata è arricchita dagli interventi della professoressa Renata de Lorenzo, docente di Storia moderna all'Università Federico II di Napoli, specializzata sugli aspetti economici e sociali del Mezzogiorno nel periodo preunitario. "Potere e bellezza" è una produzione Ballandi/Arts, un programma di Mario Paloschi, scritto da Andrea Cedrola e diretto da Emanuele Flangini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggia protagonista su Rai Storia nello speciale dedicato ai Borbone

CasertaNews è in caricamento