rotate-mobile
social

“Ma a me che me ne f…”. Scoppia la nuova bufera social sulla Reggia

Il messaggio di una visitatrice a Virgin Radio scatena il “tam tam” sui social

Una visita non andata proprio come era nei “pensieri”; la rabbia per non aver potuto godere a pieno delle bellezze del palazzo; la risposta, un po’ volgarotta, di un dipendente. E’ questo mix di fattori che ha scatenato la nuova bufera social sulla Reggia di Caserta.

Tutto è partito da un messaggio inviato questa mattina al programma “Rock & talk” della radio nazionale Virgin Radio. Nel corso della trasmissione mattutina condotta da Maurizio Faulisi (una delle voci storiche di Radio RockFM) e Massimo Cotto è stato letto un messaggio di una visitatrice del palazzo vanvitelliano che non è rimasta soddisfatta della sua esperienza. “

Sito confuso, custode non ne parliamo, orario di chiusura anticipato, impossibilità di visitare il giardino inglese né di ottenere un rimborso”. E la risposta alle sue lamentele sarebbe stata un laconico: “Signorì, ma a me che me ne f…”.

La cosa naturalmente ha provocato tante reazioni sui social network tra chi accusa i dipendenti della Reggia di non essere all’altezza dell’utenza e chi, invece, ritiene che la visitatrice sia stata eccessiva nel suo commento. Fatto sta che la Reggia è tornata, purtroppo, alla ribalta della cronaca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ma a me che me ne f…”. Scoppia la nuova bufera social sulla Reggia

CasertaNews è in caricamento