social San Marco Evangelista

Fabbrica del caffè a fuoco, lanciata raccolta fondi: soldi anche da un calciatore del Napoli

Raccolti già oltre 20mila euro su un obiettivo fissato di 5 milioni di euro. Una importante donazione arriva anche da Faouzi Ghoulam

L'incendio nella fabbrica di caffè a San Marco Evangelista

"Un caffè per ripartire!". E' la raccolta fondi lanciata dalla Cida srl, l'azienda che produce cialde di caffè a San Marco Evangelista, nella zona Asi, devastata dal maxi incendio scoppiato nel pomeriggio dello scorso 26 luglio. La raccolta fondi è stata avviata tre giorni fa su GoFundMe, la nota piattaforma americana di crowdfunding, ed ha già raggiunto 20.670 euro. Sono un centinaio le persone che hanno già contribuito alla raccolta fondi, tra queste vi è anche il calciatore del Napoli Faouzi Ghoulam che ha donato ben duemila euro. L'obiettivo fissato è di raggiungere 5 milioni di euro.

“La nostra azienda è in fiamme - scrive l'organizzatore della raccolta fondi - Non ci sono parole per descrivere la devastazione negli occhi di tutti noi nel vedere i nostri sogni di una vita in fumo, rasi al suolo in poche ore. Dico bene, i nostri, perché Cida srl, è sempre stata una famiglia, grazie a ciò che ci hanno insegnato ogni giorno i nostri capi, i due soci Marco Di Maggio e Daniele De Simone, a restare uniti, sempre e comunque, come una piccola, ma grande famiglia. L’attenzione, la considerazione dedicata alle problematiche di ogni singolo dipendente e lo stimolo continuo grazie a formazione e allenamento ci hanno reso una squadra caparbia, capace di scavalcare tutti i muri del tempo. Ciò ha portato Cida ad una grande crescita e importanti investimenti in tecnologia all’avanguardia, che ci hanno permesso, in questi anni, di dare una maggiore qualità e attenzione a tutti i clienti. L’umiltà e la passione ci hanno permesso di partire da zero, da semplici famiglie di operai, e diventare uno dei massimi esponenti tra le torrefazioni conto terzi del Mezzogiorno, grazie soprattutto alla fiducia che ogni nostro cliente ci ha trasmesso. Le lacrime per tanti sacrifici, passione e duro lavoro svolto negli ultimi anni con la forza del team, sono tutto ciò che ci resta, la nostra azienda è totalmente rasa al suolo. Perché i sogni vanno sempre difesi e meritano un posto speciale nella vita di tutti noi! Ringraziamo tutti per il supporto e i nostri clienti per la pazienza e la fiducia dimostratoci, il modo migliore per aiutarci e contribuire alla ricostruzione della nostra azienda”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabbrica del caffè a fuoco, lanciata raccolta fondi: soldi anche da un calciatore del Napoli

CasertaNews è in caricamento