rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
social Sparanise

Professore casertano protagonista in Rai

Nicola Ancora intervistato dalla trasmissione Telemaco

Le eccellenze di Terra di Lavoro non sono soltanto i prodotti della terra o culinari ma anche il livello di cultura che si riesce a raggiungere e a dimostrarlo è stato il professore Nicola Ancora, di Sparanise, che pochi giorni fa è stato il protagonista di un servizio della trasmissione Telemaco in onda su Rai Storia.

Il professore, nonché storico e saggista, ha presentato gli esiti di ricerche condotte all’interno del castello Angioino di Gaeta, già sede, nel 1800, del bagno penale borbonico, ricostruendo le origini, la popolazione carceraria, gli ambienti, ma anche gli usi che ne sono stati fatti nel XX secolo. L’intervista a Rai Storia ripercorre il suo saggio “Bagno Penale di Gaeta: Origine, uso e riuso” pubblicato ad ottobre 2020 e presentato, tra l’altro, agli studenti sparanisani in occasione dell’evento “Quattro chiacchiere con l’autore”, una rubrica promossa dall’amministrazione comunale per celebrare gli autori locali.

Al prof Ancora sono arrivati i complimenti del Comune di Sparanise: "Rivolgiamo con immenso orgoglio le congratulazioni dell'intera comunità di Sparanise al professore Nicola Ancora. Nicola è un ragazzo di Sparanise di soli 28 anni che con lavoro e perseveranza sta rincorrendo i suoi sogni. Dopo la laurea in lettere e il dottorato con una tesi di ricerca premiata cum laude, Nicola è stato relatore di diversi convegni nelle Università italiane e selezionato per un Corso di Alta Formazione in Educazione al Patrimonio e Comunicazione Museale. Oggi è insegnante, saggista e conduce numerose attività di ricerca".

GUARDA IL VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Professore casertano protagonista in Rai

CasertaNews è in caricamento