Giovedì, 18 Luglio 2024
social Lusciano

Palazzo ducale di Lusciano, perché c'è un orso sul portale d'ingresso

Sarà visitabile mercoledì prossimo con gli studenti del liceo scientifico per le 'Giornate Fai'

Il 'Palazzo Ducale' di Lusciano è tra i beni visitabili nelle giornate 'Fai' e sarà possibile visitarlo mercoledì prossimo, 22 novembre, insieme agli studenti del liceo scientifico. Il Palazzo ducale sorge sulla storica piazza Torre.

Risale al XIV secolo e fu abitato dalla nobile famiglia napoletana dei Donnorso, che avevano il loro stemma sul portale d'ingresso al Palazzo raffigurante per l'appunto un orso. Inizialmente la struttura si sviluppò attorno a una torre con la denominazione di Palazzo Baronale. Il riferimento documentario più antico risale a un atto di vendita del 1632; con un secondo atto, datato 1668, il feudo di Lusciano veniva venduto da Filippo Lucarelli a Francesco Mollo.

Nel corso del Settecento il Palazzo si ingrandì comprendendo tre corpi di fabbrica: il Palazzo Baronale, il Palazzo di Mezzo e il Palazzo Macedonia. Oggi dell'antica Torretta resta solo un rudere a forma di cono. Nel 1819 il Ducato di Lusciano fu ereditato dai Donnorso e successivamente il duca Ettore Donnorso e la moglie Maddalena fecero testamento a favore del figlio Antonio e del nipote Ettore jr. Oggi il Palazzo Ducale, trasformato rispetto all'originario nucleo, accoglie sedute del Consiglio Comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo ducale di Lusciano, perché c'è un orso sul portale d'ingresso
CasertaNews è in caricamento